Busta con proiettili recapitata al candidato consigliere Rocco Fuina

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

rocco fuina

Una busta con alcuni bossoli di proiettili e un messaggio minatorio è stata recapitata a Rocco Fuina, candidato al consiglio regionale per la Lega, avvocato e responsabile pisticcese del partito di Salvini.

La lettera sarebbe stata rinvenuta nella cassetta della posta della sua casa a Marconia.

Secondo quanto riportato dallo stesso Fuina sul suo profilo Facebook, il testo del messaggio reciterebbe “basta voti. Non rompere i c…i a Scanzano, sennò pum pum…” con un riferimento alla campagna elettorale in corso.

Fuina ha denunciato l’episodio agli agenti del Commissariato di Marconia che hanno avviato tutte le indagini per ricostruire la vicenda e risalire ai responsabili del gesto intimidatorio.

Fuina ha presentato immediata denuncia al commissariato di polizia.

Numerosi i messaggi di solidarietà bipartisan giunti all’esponente della Lega; tra questi anche quello dei consiglieri comunali di “Policoro Futura” Gianni Di Pierri e Giuseppe Maiuri.

“A Rocco Fuina – scrivono nella nota congiunta – esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza. Condanniamo con forza il gesto vigliacco che consideriamo una ragione in più per andare avanti più determinati di prima. Di fronte alla violenza ed alle minacce non dobbiamo opporre divisioni e colori politici ma schierare il muro invalicabile dell’onestà delle persone perbene che, grazie al cielo, sono la stragrande maggioranza dei lucani”.

 

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 177volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto