Bonus idrocarburi, Latronico presenta emendamento

bonus-idrocarburi-lauria1

“Mettere fine alle capziose interpretazioni dell’art. 45 della legge 99/2009 per far si che il fondo per la riduzione del prezzo del carburante sia destinato esclusivamente alle comunità ed ai territori che sono interessati da impianti di estrazione petrolifere come compensazione per il contributo che essi danno alla bolletta energetica del Paese”.

Lo ha dichiarato il deputato di Forza Italia Cosimo Latronico, componente della Commissione Bilancio della Camera, che sulla vicenda ha presentato un emendamento.

“Del resto la volontà del legislatore era chiara quando si definì l’art.45 e si incrementarono le royalties del 3% per garantire concreti vantaggi ai territori. Di seguito su iniziativa della Regione Veneto, che rivendica di attingere al fondo  per gli impianti di rigassificazione, si instaurò un contenzioso che è sfociato in una decisione del Consiglio di Stato. È il caso di chiarire ed espungere il riferimento agli impianti di rigassificazione che non c’entrano nulla con le estrazioni petrolifere.

Auspico che il governo voglia sostenere il mio emendamento per sbloccare l’utilizzo di tre annualità per circa 230 milioni di euro”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*