Bernalda Futsal. Altro colpo di spessore: arriva l’universale “Ziba” Ziberi

Il Bernalda Futsal è felice di annunciare l’arrivo in rossoblu dell’universale Sadat “Ziba” Ziberi (classe 1993) originario della Macedonia del Nord ma con passaporto croato. Il calcettista, molto richiesto a livello nazionale, ha all’attivo una lunga esperienza nel futsal italiano malgrado la sua carriera sia iniziata in Croazia  a Zagabria con le maglie dell’MNK Alumnus e Futsal Dinamo in seguito lo sbarco in Italia per vestire la casacca del Milano C5 in serie A1 e poi del Mantova (stagione 2018/19) in A2 sugellata con la promozione in massima serie griffando 15 reti. L’annata successiva è divisa tra Italpol C5 con 10 gol all’attivo e Città di Massa (8 reti) mentre nel 2020/21 milita nell’Hellas Verona realizzando 17 marcature e infine nella scorsa stagione veste la casacca del Pordenone che vince il campionato cadetto. Queste le prima parole di Ziberi da giocatore rossoblu: “Sono venuto a conoscenza dell’interesse nei miei confronti da parte  del Bernalda Futsal dal mio procuratore, il quale mi ha parlato molto bene della realtà bernaldese per questo ho deciso di accettare la proposta. Che impressione ho avuto dei dirigenti bernaldesi? Al momento non ho ancora avuto modo di conoscere tutti, ma le impressioni che ho avuto sono positive”. Ziba presenta le sue caratteristiche tecniche: “Mi piacciono molto gli aspetti tattici e il gioco di squadra, cerco sempre di dare il massimo per i miei compagni credo di avere incontrato qualcuno di loro da avversario in questi anni di militanza in Italia”. Non usa mezzi termini il calciatore macedone riguardo agli obiettivi per la nuova stagione: “Come ogni anno uno degli obiettivi principali è vincere il campionato”. L’universale ex Pordenone per la prima volta in carriera giocherà al Sud Italia: “Ho sentito che l’ambiente bernaldese è molto caldo, sono curioso di sentire tutta la passione dei nostri tifosi. Forza Bernarda!”

Post correlati