Calcio a 5: il Bernalda Futsal si prepara ai play-off

Striscione preparato dai giocatori-1

Si conclude con l’allenamento di sabato la settimana post Lauria, con il Bernalda Futsal che, dopo aver conquistato i play-off nella regular season, è tornata sul parquet del PalaCampagna per disputare quattro allenamenti intensi che proiettano la formazione rossoblù al delicato impegno di sabato 9 maggio, quando gli uomini di Masiello incontreranno il Gagliardi Potenza per decretare la squadra che potrà festeggiare la promozione in Serie C1.

Proprio i potentini di mister Pronesti hanno conquistato la Coppa Batta lo scorso 1 maggio, riuscendo ad imporsi 5-1 sul Comprensorio Sportivo Medio Basento e potendo festeggiare la coccarda tricolore.

Il Bernalda Futsal, invece, è al lavoro per preparare il difficile impegno e la voglia di regalare l’ultima gioia alla tifoseria rossoblù è tanta: in vista dell’incontro con i potentini, la società ha già organizzato un pullman gratuito così da permettere a tutti gli appassionati del futsal bernaldese di seguire la squadra per questo delicato appuntamento; si attendono ancora comunicazioni dalla Federazione circa il luogo e l’orario di svolgimento, ma le prenotazioni del pullman sono aperte presso il PalaCampagna.

Il data-analist Giuseppe Valentino, in vista del match conclusivo di una stagione appassionante, racconta le sensazioni sue e della squadra in vista di sabato: “Manca davvero poco alla realizzazione di un sogno che per questa giovane società vorrebbe dire molto a livello di prestigio e di immagine; il traguardo è lì, a pochi metri, non è un miraggio, possiamo centrarlo realmente se si arriva tutti concentrati all’ultimo impegno stagionale. L’ostacolo Gagliardi- continua il collaboratore di Masiello- potrebbe essere più alto del previsto anche in virtù della bella prestazione in Coppa degli uomini di mister Pronesti che potrebbero trovare proprio nella vittoria della Coppa Batta quella marcia in più per cercare di centrare il secondo obiettivo stagionale ossia la promozione in C1. Dal canto nostro non dobbiamo dimenticare e lasciarci alle spalle tutto il bellissimo lavoro svolto quest’ anno: una preparazione meticolosa e curata in ogni minimo dettaglio che ha portato i ragazzi di mister Masiello a vincere sul campo il campionato. La penalizzazione decisa dal giudice sportivo non ha destabilizzato i ragazzi che sono stati bravi e rimanere sul pezzo per tutto il torneo. Tutti questi elementi non possono che delineare lo spareggio promozione come una delle gare più belle ed intense dell’anno con entrambe le squadre che metteranno in campo cuore ed anima. Può sembrare un luogo comune, ma ai ragazzi e a tutta la società voglio dire che solo uniti si vince…Ve lo meritate, ce lo meritiamo tutti”.

Al termine dell’allenamento del sabato, il rompete le righe di mister Masiello che ritroverà i suoi uomini lunedì per continuare la preparazione della partita più importante dell’anno.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*