Bernalda: coltivano canapa indiana, tre arresti

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Continuano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Matera finalizzati al contrasto dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti nel territorio della Provincia.
I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Pisticci e quelli della dipendente Bernalda, nell’ambito di uno specifico servizio di osservazione nato dai sospetti movimenti degli arrestati, predisposto in contrada Sant’Angelo di Bernalda, hanno sorpreso tre persone che coltivavano una piantagione composta da svariate piante di cannabis di circa due metri che, giunte alla maturazione, erano in procinto di essere raccolte.
Secondo i Carabinieri dalla piantagione i tre avrebbero tratto, nel tempo, 20 chilogrammi di marijuana.
Nel corso della perquisizione, oltre alla piante, sono stati sequestrati gli utensili per il taglio.
I tre uomini, di età compresa tra i 30 e i 51 anni, sono stati tratti in arresto poiché è stato loro contestato il reato di coltivazione illecita di sostanza stupefacente.
Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti a disposizione dell’autorità giudiziaria.
La scoperta della coltivazione è avvenuta durante ingrandimenti di foto scattate nel corso di voli programmati per preparare mappe utili alla prevenzione degli incendi.
Salgono così a 19 le persone arrestate e denunciate in relazione alla normativa antidroga.
Compagnia Carabinieri Pisticci.
Commenti

Questo articolo è stato letto 1120volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto