Bernalda: arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti


E’ stato tradito dal nervosismo il trentatreenne di Bernalda, fermato dai Carabinieri della locale Stazione, nel pomeriggio di lunedì, mostrando insofferenza e tensione durante le fasi di identificazione.
Un nervosismo che ha indotto i militari ad un controllo più approfondito, che ha dato esito positivo, con il rinvenimento di circa 40 grammi di hashish e del denaro contante, ben occultati nell’abitacolo dell’autovettura.
Il giovane incensurato è stato pertanto tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente.
L’attività di contrasto ai traffici illeciti operato da parte dei Carabinieri di Bernalda prosegue in maniera incisiva a seguito di un potenziamento dei servizi, nella stagione estiva quando il fenomeno dello spaccio assume proporzioni ancora maggiori, disposto dalla Compagnia Carabinieri di Pisticci. Il giovane è incappato nell’apposito dispositivo preventivo/repressivo di un posto di controllo, che era in atto, con personale della Stazione di Bernalda.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari e messo a disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo dal Tribunale di Matera che ha convalidato l’arresto. 

Compagnia Carabinieri Pisticci

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*