Attimonelli chiede 6 unità per portare il civile a Pisticci

Tribunale PisticciIl percorso condiviso deciso nell’incontro tra il presidente del Tribunale di Matera, Giuseppe Attimonelli Petraglione, ed il sindaco di Pisticci, Vito Di Trani, ha prodotto il primo risultato: Attimonelli ha inoltrato una richiesta ufficiale a Palazzo Giannantonio nella quale chiede di poter contare su 6 unità per riportare il contenzioso civile nella città basentana. Il trasferimento anticipato a Matera era stato motivato dal presidente del tribunale proprio con la mancanza di personale che rendeva impossibile lo svolgimento dell’attività giudiziaria nella sezione di Pisticci. Dopo i ricorsi del Comune e di 45 professionisti del Metapontino e le relative sentenze favorevoli del tribunale amministrativo che hanno annullato il decreto presidenziale, Di Trani ha chiesto un percorso condiviso per riportare il civile nella sua città. Attimonelli in base all’accordo di venerdì scorso ha fatto luce sulle esigenze della pianta organica pisticcese ed il Comune ha già messo a disposizione le 6 unità: 4 di loro provengono dalle liste di mobilità, mentre i 2 funzionari sono dipendenti comunali che, prima di essere smistati nella sezione distaccata, dovranno fare formazione in tribunale, a Matera, per un mese.

Piero Miolla

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*