“Appello a continuare le ricerche a Bernalda di Angelo Ferrante”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

anziano bernalda

Dal 6 gennaio 2021, giorno dell’Epifania, non si hanno più notizie del nostro concittadino Angelo Ferrante, sparito nelle campagne di Contrada Bufalara in agro di Bernalda.

Le ricerche condotte dai Vigili del Fuoco e dalle Forze dell’Ordine anche con l’ausilio di droni, unità cinofile e molti volontari civili non hanno ancora portato, purtroppo, ad alcun esito nonostante le perlustrazioni siano state effettuate su centinaia di ettari di terreno molto spesso impervio.

I Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto insieme ai volontari della Croce Rossa, dell’Associazione nazionale Carabinieri, del gruppo Adulti Scout, della Caritas, dell’Azione Cattolica ed altre, non intendono abbandonare le ricerche, nonostante la sospensione di esse disposta dal Prefetto di Matera a partire dal 24 gennaio 2021, ma estendono ulteriormente l’appello anche a tutte le altre associazioni umanitarie, civili e sportive operanti sul territorio in favore di Lillino e della sua famiglia.

Alle Istituzioni finora impegnate non può mancare il nostro plauso per il lavoro finora svolto, facendo tuttavia notare che non si può abbandonare la ricerca di Lillino e della verità su questa ennesima scomparsa soprattutto in virtù del fatto inquietante che altri concittadini bernaldesi, in passato, sono analogamente spariti nel nulla senza lasciare alcuna traccia.

Un ringraziamento particolare, in virtù di tutto ciò, va soprattutto alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” e a tutte quelle testate e giornalisti che mantengono viva l’attenzione su questa misteriosa vicenda.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 78volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto