“Annullare la seduta del consiglio comunale di Montalbano Jonico dello scorso 14 marzo”

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

comune montalbano

“In un momento così delicato per la nostra Nazione e per il mondo intero in quella che è una vera e propria pandemia mondiale a Montalbano Jonico si è pensato a svolgere il consiglio comunale lo scorso 14 marzo, nonostante la nostra precedente richiesta di rinviarlo e considerato che i termini per l’approvazione scadevano il 30 aprile”.

Lo si legge in un comunicato congiunto a firma delle rappresentanti delle forze politiche e dei movimenti civici di centrodestra: Gabriele Propati (Lega Salvini Premier), Rocco Tauro (Fratelli d’Italia), Salvatore Gentile (Nuovo Psi) e Donato Pierro (Difendi Montalbano).

“Abbiamo riscontrato – prosegue la nota – che si è tenuto un consiglio comunale, su un tema così importante come il bilancio, senza la minoranza consiliare e soprattutto a porte chiuse, violando palesemente il regolamento. Si è avuto fretta di approvare un documento contabile inadeguato all’emergenza covid-19 visto il continuo mutarsi della situazione di emergenza sanitaria. I rappresentanti delle forze politiche e movimenti civici che si riconoscono nel centro destra montalbanese ovvero la Lega Salvini Premier, Fratelli d’Italia, il Nuovo PSI e “Difendi Montalbano” chiedono a sua Eccellenza il Prefetto di Matera di annullare la seduta in questione. E’ necessario svolgere la seduta del consiglio comunale a data da destinarsi oppure studiando nuove formule tecnologiche (seduta in streaming) che eviterebbero ogni possibile forma di contagio permettendo ai cittadini di poter seguire da casa i lavori dell’assise comunale”.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 65volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto