Ancora fiamme nella pineta di Scanzano Jonico

Nuovo rogo a Scanzano Jonico.

A meno di tre giorni dall’incendio che ha divorato la pineta nei pressi delle località di Bufaloria e Terzo Madonna, sabato pomeriggio le fiamme hanno interessato la località Lido Torre, la spiaggia principale del comune jonico.
Tutto è iniziato attorno alle quindici e trenta, con il rogo scoppiato nella pineta a poche centinaia di metri dal campeggio “Le Due Barche”, lato destro della spiaggia centrale di Scanzano.
Sono stati proprio i proprietari della struttura a dare l’allarme e a cercare di contenere le fiamme, che si avvicinavano sempre più al camping.
Immediato l’intervento di Vigili del Fuoco e agenti del Corpo Forestale che hanno subito operato per estinguere il rogo mentre i poliziotti del locale Commissariato e i carabinieri della Compagnia di Policoro hanno evacuato per circa un’ora, in via precauzionale, gli ospiti e il personale del campeggio.
Sul posto anche due elicotteri del Corpo Forestale e due canadair della Protezione Civile, per supportare dall’alto l’opera di spegnimento delle fiamme.
Le fiamme, alimentate dalle elevate temperature, che sfiorano i 40 gradi, sono divampate in due punti diversi. 
Il rogo è stato circoscritto attorno alle diciannove, con uno spettacolo desolante di ettari ed ettari di pineta e macchia mediterranea andati, ancora una volta in fumo.
Per fortuna il camping “Le Due Barche” non ha subito danni, come purtroppo accaduto, invece, alle strutture balneari di Bufaloria e Terzo Madonna danneggiate dal rogo di mercoledì scorso.
Sul luogo dell’incendio il sindaco di Scanzano Jonico, Salvatore Iacobellis, e alcuni membri della giunta: ai nostri microfoni il primo cittadino ha commentato quanto accaduto.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*