Alluvione: Arrivano i primi finanziamenti per le imprese agricole

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Mentre il Comitato Terre Joniche ricomincia il presidio per chiedere che le promesse fatte alle famiglie alluvionate vangano rispettate l’Ufficio Risorse finanziarie e bilancio della Regione Basilicata ha messo oggi a disposizione del Dipartimento Agricoltura una parte dei fondi (1 milione di euro) a suo tempo concessi dal presidente Vito De Filippo per venire incontro alle aziende del Metapontino, maggiormente danneggiate dalle alluvioni di un anno fa.
 
Oltre venti aziende, peraltro già individuate sulla scorta di criteri oggettivi che prevedevano un ristoro pari al solo 5 per cento del danno subito, potranno pertanto ottenere contributi triplicati rispetto alla previsione iniziale.

A seguito poi del Tavolo Verde, riunitosi ieri sotto la presidenza dell’assessore all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone, nel corso del quale è stata delimitata l’area maggiormente colpita dall’evento calamitoso del mese di marzo 2011, il direttore generale del Dipartimento, Andrea Freschi, ha trasmesso alle organizzazioni agricole la bozza del nuovo bando di aiuti che consentirà di venire incontro ad un maggior numero di aziende danneggiate.

Le organizzazioni agricole si sono impegnate a valutare e ad offrire eventuali suggerimenti nel giro di una settimana, per mettere in condizione i competenti uffici dell’Assessorato all’Agricoltura di procedere in tempi rapidi alla pubblicazione del bando stesso.

Infine, tenendo fede agli impegni assunti nelle scorse settimane con il Comitato Terre Ioniche, l’assessore alle Infrastrutture, Agatino Mancusi, ha comunicato al presidente De Filippo che entro lunedì 30 aprile saranno completati tutti gli adempimenti previsti dalla prima Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, che consentiranno di dare immediato avvio ai lavori di messa in sicurezza del territorio a rischio esondazione.
Commenti

Questo articolo è stato letto 456volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto