Agricoltura: Si va verso la semplificazione degli enti

Si va verso la semplificazione degli enti nel settore dell’agricoltura.

La proposta del governo regionale è stata illustrata questa mattina dal presidente della giunta Vito De Filippo e dall’assessore all’agricoltura Rosa Mastrosimone, ai capigruppo dei partiti di maggioranza: Luca Braia (Pd), Antonio Autilio (Idv), Luigi Scaglione (Pu), Rocco Vita (Psi), Vito Gaudiano (Gruppo misto) e l’assessore regionale all’Ambiente e vicepresidente della giunta Agatino Mancusi (Udc).

“C’è una generale e consapevole opinione sulla necessità di avviare un processo di semplificazione che assicuri il miglioramento dei servizi sul territori”, ha dichiarato il presidente De Filippo.

L’assessore Mastrosimone ha sottolineato l’urgenza di “ottimizzare e rafforzare l’azione organizzativa degli enti pagatori dei contributi in materia di agricoltura” e ha evidenziato che occorre “semplificare le procedure e migliorare i servizi”. 
“Allo stato attuale – ha aggiunto l’assessore – c’è una sovrapposizione di enti e funzioni che non giova all’efficienza dei servizi. 
E’ necessario riorganizzare il quadro generale sia per la programmazione che per l’erogazione dei contributi”.

I capigruppo della coalizione di maggioranza, condividendo l’esigenza di rivedere l’assetto degli enti sub-regionali, hanno recepito le indicazioni emerse durante l’incontro e si faranno ora portavoce della proposta del governo all’interno dei propri partiti di riferimento. 
Già nelle prossime settimane il tavolo tornerà a riunirsi per la definizione conclusiva del disegno di riordino.


Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*