A Scanzano Jonico “E..State in salute. La Fidas vi ha a Cuore”

Torna il prossimo 23 Luglio alle 18 l’appuntamento “E..State in salute. La Fidas vi ha a Cuore” organizzato dalla sezione GiveLife Fidas di Scanzano Jonico. “Siamo giunti alla quarta edizione dell’evento E…..state in salute la Fidas Vi Ha a cuore”, ha dichiarato il Presidente della sezione Domenico Sarubbi, “un appuntamento tanto atteso e apprezzato dai donatori ai quali trasmette un messaggio di vicinanza, presa in carico, valutazione globale al fine di individuare eventuali alterazioni dello stato di salute soprattutto in un momento in cui i sistemi sanitari hanno subito una notevole modificazione. Durante l’evento sono previsti l’elettrocardiogramma con visita medica ai donatori di età superiore a 45 anni, la rilevazione dei parametri vitali, e con i volontari della sezione svolgeremo attività di sensibilizzazione alla donazione in questo particolare momento in cui viene richiesto di intensificare le raccolte di sangue da parte dei centri trasfusionali. Purtroppo in estate si registra un naturale calo delle donazioni, ma è proprio in questo periodo che i centri trasfusionali hanno più necessità”. La sezione GiveLife Fidas di Scanzano Jonico è tra le più attive della federata lucana e contribuisce in maniera significativa all’apporto di sacche ematiche ai centri trasfusionali della Regione.  Fidas Basilicata da sempre si impegna nella diffusione della cultura dei corretti stili di vita. L’attenzione alla propria salute permette ai soggetti della popolazione 18-65 di diventare donatori consapevoli, poichè solo garantendo uno stato di salute ottimale, aumenta il valore qualitativo delle sacche di emocomponenti donate. È necessario rispondere agli appelli delle sezioni, auspicando la partecipazione attiva dei donatori periodici e l’avvicinamento di nuove leve.  L’estate da sempre rappresenta un periodo critico, e la situazione sanitaria attuale aumenta gli ostacoli da oltrepassare, ma lo spirito solidaristico dei volontari e dei donatori permetterà di superare tale criticità. 

Post correlati