A Policoro “Ri-party-amo”

Con la liberazione della tartaruga Caretta Caretta, ritornata dopo le cure nel suo habitat naturale, si è conclusa la giornata dedicata all’Ambiente organizzata dall’Oasi Wwf per la campagna Puliamo l’Italia-Ri-party-amo che ha come obiettivo quello di pulire 20ml di mq in tutta Italia tra spiagge, fiumi, laghi e fondali.  In Basilicata è stata la spiaggia di Policoro ad essere interessata dall’evento. I volontari si sono riuniti presso l’Oasi WWF Policoro Herakleia e hanno partecipato all’iniziativa che ha permesso di raccogliere oltre 70 bustoni di spazzatura, che era purtroppo stata lasciato sulla spiaggia e nella pineta jonica.  Un evento che si propone come iniziativa concreta per coinvolgere quante più persone possibili a difesa e salvaguardia del territorio nazionale. Come ha spiegato ai nostri microfoni Tonino Colucci responsabile dell’Oasi Wwf di Policoro.

A scendere in spiaggia per dare un contributo fattivo alla causa anche i ragazzi dell’IIS Pitagora di Policoro, accompagni da alcuni docenti e dalla vice preside Olga Colletta.

Post correlati