A Policoro “Radici lucane”

Un insieme di dialetti, tradizioni e sapori.

Tante realtà mescolate in oltre cinquant’anni anni di storia nella giovanissima Città di Policoro.

Si chiama “Radici lucane”, la due giorni organizzata dall’Amministrazione Comunale della Città di Policoro, che si terrà nei giorni 29 e 30 dicembre in pizza Eraclea.

La manifestazione, inserita nel cartellone “Natale a Policoro – 2012” organizzato dall’Amministrazione di Policoro – Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo – in collaborazione con la Pro Loco Herakleia e con l’Associazione “Infinito”, cercherà di raccontare, in un vero e proprio percorso che si snoderà tra piazza Eraclea e corso Alcide De Gasperi, i sapori e le tradizioni gastronomiche di alcuni dei paesi più rappresentativi della popolazione policorese, come Rotondella, Nova Siri, Colobraro, Stigliano, Tursi, San Chirico Raparo, Scanzano, San Costantino e San Paolo Albanese, Castelsaraceno.

“Si tratta – spiegano dall’amministrazione comunale – di un vero e proprio omaggio all’identità policorese, fatta di tante tipiche realtà dei piccoli centri che hanno popolato Policoro e che il tempo ha saputo conservare”.

“Policoro – proseguono gli amministratori – è cresciuta grazie a famiglie intere che nel periodo della riforma fondiaria hanno lasciato il paese d’origine per crescere in una realtà dalle tante opportunità, tra mare e agricoltura; le tradizioni però restano, e, insieme a quelle, quegli odori, quei sapori di un tempo, portati nel cuore”.

“E’ una forma di ringraziamento – conclude la nota – verso tutti i cittadini che hanno fatto di Policoro la realtà che oggi è, in continua espansione e ricca di opportunità”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*