A Policoro cominciato il conto alla rovescia per "Balloon"

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Cominciato il conto alla rovescia per “Balloon”, prima Festa del Fumetto e della Letteratura per Ragazzi che si terrà a Policoro il 2 e 3 Giugno prossimi, ideata dall’ente di formazione Enfor e dal direttore artistico Enzo Perriello, organizzata insieme ai ragazzi del corso di formazione “Ideazione Culturale”.
Agli ospiti si è aggiunto in questi giorni la casa editrice Lavieri, che fra le sue basi operative ne ha una in Basilicata e precisamente a Villa d’Agri, specializzata in libri per bambini e graphic-novel, e che fra le altre cose vanta un’accurata selezione di autori stranieri e promesse italiane. 
Lavieri sarà presente con uno stand delle sue pubblicazioni più belle e prestigiose.
Un altro spazio sarà dedicato alle edizioni della San Paolo, con al centro “il Giornalino”, il settimanale per ragazzi. Ricordiamo che nell’edizione dell’ultimo numero di maggio, in onore di Balloon, conterrà una storia a fumetti ambientata in Basilicata, disegnata da Clod. 
I visitatori che non lo trovassero in edicola potranno acquistarlo alla festa.
Il Giornalino è la più antica rivista per ragazzi d’Europa ancora in pubblicazione” considera il direttore del settimanale Padre Stefano Gorla. 
“Quest’anno compie 88 anni, essendo nato nell’ottobre del 1924, ed è un vero piacere essere presenti a Balloon, a questa prima edizione della festa del fumetto e del libro per ragazzi in Basilicata”. 
Il direttore Gorla, grande esperto di fumetto e letteratura per l’infanzia, durante la festa incontrerà il pubblico sul tema “Fare fumetti per bambini e ragazzi. L’esperienza del Giornalino verso i 90 anni”.
Anche la casa editrice di Silver, il padrino della manifestazione, avrà naturalmente il suo book-shop con Lupo Alberto e la banda della fattoria in primo piano.
Queste le ultime novità a un mese da una manifestazione mai realizzata in Basilicata, che vedrà la presenza di alcuni tra i fumettisti più importanti del panorama nazionale come Silver di Lupo Alberto, Corrado Mastantuono di Tex, Clod di Sturmtruppen e Giuseppe Palumbo di Diabolik, oltre alla RedHouse Lab di Potenza, scuola di fumetto lucana.
L’organizzazione di Ballon si sta occupando nella fase attuale, del ritiro di tutte le tavole degli oltre 450 bambini delle scuole elementari di Policoro, Rotondella, Scanzano Jonico e Guardia Perticara che hanno aderito al Concorso di fumetti.
Un concorso che ha visto i bambini impegnati da alcuni mesi nell’elaborazione di un fumetto sulla base di una fiaba scelta dall’antologia lucana “Fiabe e Racconti di Basilicata” ideata dai ragazzi di “Ideazione Culturale”.
Nei giorni scorsi poi l’organizzazione di Ballon ha passato un’intera giornata presso il Comicon 2012 di Napoli, un salone espositivo immenso, presso la mostra d’oltremare in zona Fuorigrotta, che raccoglie i maggiori espositori di comics italiani, mostre di artisti nazionali ed internazionali, laboratori di disegno e giochi per ragazzi, da quelli più artigianali, fino ai più moderni videogames.
Ai fini della Festa policorese di giugno, una visita questa a Napoli, davvero interessante per cogliere molti spunti in un ambito, quello del Comicon, che non ha fino ad ora simili nel Sud Italia.
Commenti

Questo articolo è stato letto 593volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto