A Pisticci in piazza per dire "Mo’ basta"

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Un lungo corteo colorato ha attraversato le strade di Pisticci con un unico slogan: “Mo’ basta”.
La manifestazione, guidata dal primo cittadino Vito Di Trani e dagli amministratori pisticcesi, organizzata con la collaborazione del Comitato in Difesa dell’Ospedale di Tinchi, è stata animata dal moto d’orgoglio di un intero territorio che, negli ultimi mesi, si è sentito spogliato di alcuni importanti servizi.
Non solo l’ospedale di Tinchi, dunque, al centro della protesta, ma anche la sezione distaccata del Tribunale di Matera, per la quale il Governo Monti ha decretato la soppressione, e il destino della Valbasento, un tempo fiore all’occhiello dell’industrializzazione lucana e oggi sempre più abbandonata a se stessa.
Al corteo hanno partecipato diverse associazioni del Metapontino, i rappresentanti dei partiti politici e dei sindacati, tanti cittadini comuni.
Presenti anche gli amministratori di Craco.
Nel corso della manifestazione abbiamo raccolto la voce del sindaco Di Trani e di alcuni partecipanti.
Commenti

Questo articolo è stato letto 602volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto