A Matera nuova iniziativa del Comitato Terre Joniche

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

foto comitato

Il nuovo anno si apre con un’altra iniziativa del Comitato in Difesa delle Terre Joniche.

A Matera, nella centrale piazza Vittorio Veneto, è stata convocata una conferenza stampa per riaccendere i riflettori sull’alluvione del 2011 le cui conseguenze rischiano di provocare una crisi economico-produttivo e occupazione senza precedenti  nel comparto agricolo lucano.

Il portavoce del Comitato, Gianni Fabbris, ha illustrato il contenuto di due richieste, indirizzate al presidente della giunta regionale e commissario per l’attuazione del decreto governativo per i danni dell’alluvione, Vito De Filippo, e all’assessore regionale all’agricoltura, Rosa Mastrosimone, in cui  viene sollecitata l’attuazione di interventi e lo sblocco di risorse per le aziende agricole e di azioni per contrastare la crisi del settore.

Accanto ai relatori una bilancia con due bicchieri di vino, simbolo scelto per rappresentare il peso sulle vite degli agricoltori dell’incapacità dei politici di dare risposte al territorio jonico.

E sulla vicenda interviene anche il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Nicola Benedetto.

“Accogliere la richiesta di un incontro presentata a Matera con l’ennesima iniziativa del movimento ”Terre Joniche” per fare il punto sull’attuazione degli interventi previsti a seguito dell’alluvione del marzo 2011 nel Metapontino e per accelerare l’erogazione  delle risorse finanziarie destinate alle aziende agricole danneggiate è il minimo che si possa fare”.

“I tempi di intervento – ha aggiunto –  si stanno rivelando troppo lunghi e le procedure troppo ferraginose.

Foto Facebook – Comitato Terre Joniche

Commenti

Questo articolo è stato letto 1024volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto