A Marconia l’anteprima di Giocagol

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

E’ ripartita la nona edizione di Giocagol con la sua Anteprima (campionato di calcio giovanile riservato alla cat. Pulcini nati negli anni 2002/03 ed alla categoria Primi Calci nati negli anni 2004/05) organizzato dal comitato provinciale Us AclI in collaborazione con il comitato regionale Us Acli di Basilicata e Asd Aurora Marconia, in memoria di Renato Gioia noto giornalista, uomo politico e dirigente sportivo di Marconia prematuramente scomparso.
Causa maltempo – ricorda Vincenzo Di Sanzo presidente regionale Us di Basilicata e vero patron di Giocagol – che la settimana scorsa ha allagato tutti i campi del Metapontino, abbiamo avuto il ritardo di una settimana rispetto al programma. In compenso una splendida giornata di sole, con venti deboli, ha favorito in maniera ottimale lo svolgimento dell’Anteprima Giocagol che ha consentito di vedere in campo le formazioni delle squadre partecipanti e l’impegno per una disciplina che appassiona grandi e piccoli quale è il calcio. Giocagol è il fiore all’occhiello delle nostre attività. 
In tutte le partite tutti i calciatori avranno la possibilità di prendere parte al gioco. Nessuno sarà convocato per fare il panchinaro. 
Inoltre ogni gara è preceduta da un gioco (attacco-difesa) che assegna il primo gol, per cui la partita inizierà con 1-0 anziché con lo 0-0.”
Su delega del consiglio nazionale u.s. acli, di quello regionale e provinciale presente dell’Anteprima Franco Nola il quale seguirà l’evento, come per le altre edizioni, fino alla finalissima in programma per la seconda metà di aprile 2013.
Il giocagol Renato Gioia- ha dichiarato in una nota Franco Nola referente ufficio stampa Us Acli Basilicata – ha raggiunto negli anni livelli di attenzione e visibilità sul nostro territorio davvero interessanti. Il mio sogno di quest’anno è quello di varcare i confini della nostra regione ospitando per la finalissima le telecamere di Rai Sport 1 alla presenza di un giornalista sportivo di primo piano con cui sono già in contatto.” 
Entusiasta anche Gianfranco Laviola responsabile degli arbitri di Giocagol: ”sono sicuro che anche quest’anno il campionato verrà svolto rispettando le regole del gioco e del regolamento di Giocagol con la gioia dei baby calciatori, dei loro allenatori ed anche dei genitori, i quali seguono con sempre maggiore attenzione i propri figli e sono sempre più numerosi.”
Contento anche Antonio Gioia (fratello di Renato Gioia) il quale, come novità di quest’anno, ha annunciato di presentare la prossima settimana un progetto per coinvolgere nel Giocagol ”R. Gioia” un gruppo di sportivi diversamente abili i quali non hanno alcuna colpa di essere tali e meritano tutta l’attenzione possibile.
Grande attesa da parte dei dirigenti e tecnici, oltre che delle famiglie. Così Giancarmine Miraglia (vice presidente Atletico Montalbano): “Anche quest’anno l’us acli con giocagol dà un segnale molto concreto di attenzione verso i giovanissimi che vogliono praticare il calcio. 
Noi contribuiremo sempre con la nostra partecipazione alla buona riuscita delle manifestazioni.”
Cristina Piepoli (allenatrice Polisportiva S. Giovanni Bosco Marconia): “Giocagol è una manifestazione importante, perché i ragazzi possono fare sport e nello stesso tempo divertirsi. 
I ragazzi l’Anteprima l’hanno presa con molto entusiasmo perché erano contenti di confrontarsi con altri coetanei della nostra provincia”.
Il prossimo appuntamento di giocagol è con la prima giornata della categoria pulcini(nati negli anni 2002/2003) fissata per sabato 1 Dicembre.
Le iscrizioni al campionato Giocagol restano aperte fino al 30 Novembre.
Info: matera.uscali@acli.it.
Commenti

Questo articolo è stato letto 1176volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto