A Marconia il “Festival delle emozioni – Premio Mediterraneo”

Immagine Festival

Sabato 19 Dicembre, a partire dalle ore 20.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Agrario di Marconia di Pisticci, l’associazione “Etnie – Cultura senza Frontiere” con il patrocinio del Comune di Pisticci presenta “Premio Mediterraneo – Festival delle emozioni”. Si tratta di un progetto orientato a promuovere la Lucania positiva a livello regionale e extra regionale tramite una manifestazione culturale e di marketing territoriale che si articola con un Festival detto “delle emozioni” e una serie di premi assegnati a personalità lucane conosciute per il loro operato in Italia e all’estero. Il progetto, infatti, è volto ad esaltare le eccellenze lucane sfruttando le migliori strategie comunicative e artistiche, al fine di creare un evento dinamico che sappia veicolare valori capaci di promuovere il territorio.

Raccontare un territorio significa raccogliere la memoria del suo passato – riferisce il presidente dell’associazione Antonio Caramuscio – ma anche dare voce ai suoi protagonisti e alla sua tensione verso il futuro, descriverne le bellezze, senza, tuttavia tralasciare il lavoro dell’uomo. Vuol dire soprattutto promuoverne le tipicità come vero e proprio marchio.

Il progetto vuole costituire un meraviglioso viaggio fra le eccellenze lucane, per raccontare ed esaltare quanto nasce dal fertile grembo di una terra antica e generosa. Dal patrimonio storico-artistico a quello antropologico, dalla suggestione del paesaggio dei “Calanchi” alle tradizioni, dai prodotti enogastronomici ai personaggi celebri, il tutto attraverso linguaggi innovativi fra storytelling, musica, momenti di teatro e di dibattito dispiegati in un grande festival-racconto, che abbraccia con un unico sguardo d’insieme il variegato mosaico dell’eccellenza lucana.

La rassegna sarà articolata con esibizioni musicali e teatrali, interviste e brevi dibattiti alternati alla presentazione di personalità che si sono distinte in Italia e all’estero con la loro creatività in ambito professionale.

Nel corso della serata si esibiranno artisti e gruppi musicali lucani: “Mango tribute band” che interpreterà alcuni brani del grande artista Lucano. La Band è formata da Antonio Farina – Voce, Tony Miolla – Chitarra elettrica, Adolfo Cuccaro – Tastiere, Francesco Esposito – Basso elettrico, Antonio Caramuscio – Batteria, Graziachiara Melissa – Voce;  Luca Zambrella, giovane promessa canora; Graziachiara Melissa che interpreterà alcuni brani del grande Pino Daniele; Daniele Onorati, attore e regista, fondatore di Teatrolab; Cesare Caramuscio, giovanissima promessa pianistica.

Ospiti d’eccezione della serata, il grande musicista di Moliterno, Graziano Accinni, chitarrista storico di Mango e Michela Sabia, voce eccezionale del panorama jazz Italiano che per l’occasione sarà accompagnata dall’ “Aer Training Project” formato da Marco Martino pianoforte, Antonio Raimondo basso elettrico, Tony Miolla Chitarra elettrica e Antonio caramuscio Batteria.

La serata sarà presentata da  Mary Padula, conduttrice di Blu Tv.

Obiettivi principali che l’associazione culturale “Etnie – Cultura senza Frontiere si propone sono: fare della propria identità culturale la ragione dell’incontro con la comunità;  introdurre e migliorare performances culturali nelle politiche locali; generare emozioni che restano nella memoria degli spettatori e suscitano ricordi, riflessioni, giudizi, ammirazione o criticità; sviluppare una stringente logica sistemica capace di mettere in sinergia operativa tutte le realtà culturali del territorio; costruire il contesto esperienziale attraverso modalità specifiche che favoriscano il coinvolgimento dello spettatore.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*