Rotondella si candida per area attrezzata camper

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Il Comune di Rotondella ha avanzato la sua candidatura progettuale per realizzare un’area attrezzata da destinare ai camperisti.

“Questo – spiega una nota – a seguito di un incontro avvenuto a fine marzo tra gli amministratori dei comuni dell’area (Rotondella, Colobraro, Nova Siri, Tursi e Valsinni) con i responsabili dell’Associazione Albatros di Matera (affiliata alla Confedercampeggio ed alla Federazione Campeggiatori di Basilicata) finalizzato alla costruzione di una rete per ospitare turisti “en plain air”.

La Federazione Regionale sta da tempo sviluppando iniziative volte alla promozione del territorio regionale sintetizzate in protocolli d’intesa siglati con l’Unpli Basilicata (l’unione regionale delle Pro-Loco) e con la Provincia di Matera nel corso del 2011 e realizzando nella Città dei Sassi un importante convegno nazionale su “Turismo itinerante: un’opportunità da non perdere”.

Per i responsabili dell’associazione materana si tratta non solo di formulare diversi programmi di viaggio per i camperisti che giungono nella nostra regione ma anche di offrire loro la possibilità di pianificare la propria permanenza utilizzando infrastrutture dedicate a questa forma di turismo come “aree parcheggio, possibilmente dotate di servizi di carico e scarico, illuminate ed eventualmente custodite”.

Il progetto del Comune di Rotondella per la “Realizzazione di un’area attrezzata per la sosta di camper in località Bosco Finocchio”, una vasta estensione che è parte integrante di Monte Coppola, partecipa al Bando dell’undicesima edizione dell’iniziativa “I Comuni del Turismo all’aria aperta”.

“L’area individuata, dove è già stato recuperato un ampio spazio pic-nic alberato e dove esiste da tempo un agriturismo – sottolinea l’assessore allo Sviluppo Rurale e Turismo, Vincenzo Montesano- offre un paesaggio naturalistico variegato ed il nostro comune mira, con l’eventuale realizzazione del progetto, ad integrare, arricchendola la propria offerta turistica”.

“Occorre evidenziare – conclude Montesano – che la zona individuata si estende in una posizione dominate sulla fascia jonica, a pochi km dal centro collinare e dai comuni di Nova Siri e Valsinni, nonché dalla statale “Sinnica”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 330volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto