Pisticci: evade dai domiciliari, arrestata

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

 
Una donna che avrebbe dovuto essere agli arresti domiciliari è stata sorpresa per strada e condotta in carcere dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pisticci.
Erano circa le 8.00 di giovedì mattina, quando gli agenti della Volante, impegnati nel controllo del territorio sulla strada provinciale Pisticci – San Basilio, hanno incrociato un’autovettura di colore nero che non ha rispettato un segnale di stop.
Invertito il senso di marcia i poliziotti hanno raggiunto il veicolo che era condotto da una “vecchia conoscenza” delle forze dell’ordine, ovvero Giuseppina Grandinetti, cinquant’anni, sottoposta al regime degli arresti domiciliari, che con tutta evidenza era evasa trovandosi fuori dalla propria abitazione senza autorizzazione alcuna.
Raggiunta e fermata mentre si accingeva a fare acquisti in un’area di servizio, la donna ha reagito aggredendo verbalmente i poliziotti, minacciandoli davanti agli avventori del locale e cercando di allontanarsi come se nulla fosse accaduto.
Considerata la violazione della misura degli arresti domiciliari, i precedenti penali e la sua condotta reiteratamente illegale, la Grandinetti è stata arrestata in flagranza di reato e condotta nel carcere di Potenza.
Commenti

Questo articolo è stato letto 330volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto