Ottima partecipazione delle aziende del Materano al bando per i voucher di Alternanza Scuola–Lavoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

alternanza scuola lavoro

Ad oggi sono più di 150 le imprese iscritte al Registro Nazionale per l’alternanza scuola-lavoro (Rasl) istituito presso la Camera di Commercio di Matera.

Di queste ben 19 hanno presentato istanza di adesione al primo bando per richiedere i voucher per i percorsi di alternanza scuola–lavoro e attualmente, si sta procedendo alla liquidazione a favore degli aventi diritto.

Per il primo bando, scaduto il 31 dicembre 2017, la Camera di Commercio di Matera aveva messo a disposizione un totale di 30mila euro. Contributo a fondo perduto, del valore di 500 euro per ogni studente ospitato in azienda fino a un massimo di quattro studenti, i voucher erano destinati alle imprese che da giugno a dicembre dello scorso anno avevano partecipano ai percorsi di Alternanza Scuola–Lavoro.

“Incentivo per le aziende all’inserimento dei giovani in percorsi di professionalizzazione delle competenze acquisite a scuola – spiega Angelo Tortorelli, presidente della Camera di Commercio di Matera – il bando è stato pubblicato a fine ottobre. La risposta delle aziende del materano è stata ottima. Sono oltre 50 i percorsi, attivati nei mesi precedenti al bando, per i quali gli imprenditori hanno richiesto il riconoscimento dei voucher”.

Per richiedere il contributo le imprese dovevano soddisfare due requisiti minimi: essere iscritte alla Camera di Commercio di Matera e al Registro Nazionale per l’alternanza scuola-lavoro (Rasl).

“L’iscrizione al Rasl è gratuita – ricorda Tortorelli – e gli uffici camerali offrono supporto per effettuare la procedura telematica d’iscrizione. Iniziative come l’open day del 18 dicembre scorso, hanno riscosso successo: in un solo giorno oltre 30 aziende si sono rivolte ai nostri uffici e non solo per richiedere informazioni”.

Nel mese di marzo la Camera di Commercio di Matera, pubblicherà un nuovo bando per la concessione di voucher per i percorsi di Alternanza Scuola–Lavoro.

“L’importo sarà superiore ai 30mila euro – conclude Tortorelli – perché conteggerà anche la cifra residuale del primo bando. L’invito che rivolgo alle imprese che ancora non l’abbiano fatto è di iscriversi al RASL. Gli uffici della Camera di commercio di Matera sono a disposizione di quanti necessitano supporto e assistenza per la procedura d’iscrizione al Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro”.

Per iscriversi al Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro, si può accedere al link: http://scuolalavoro.registroimprese.it

I bandi emessi dalle Camere di commercio in ciascun territorio si possono consultare sulla pagina web di Unioncamere:

http://www.unioncamere.gov.it/P42A0C3489S147/contributi-alle-imprese-per-l-alternanza.htm

Commenti

Questo articolo è stato letto 170volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto