"La ragionevole durata del processo" in un convegno a Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

“La ragionevole durata del processo ed equa riparazione”.
 Se ne è discusso a Policoro in un incontro di avvocati.
A presiedere la discussione, l’avvocato Vincenzo Montagna presidente dell’Associazione “Autonomia forense”. Diversi i relatori, tra questi Leonardo Pinto, Segretario del Sindacato Avvocati di Matera e il magistrato Alberto Iannuzzi, Consigliere di Cassazione presso la Corte di Appello di Potenza.
I relatori hanno effettuato un breve excursus storico sull’evoluzione di questo importante istituto giuridico che, da circa dieci anni, permette ai cittadini italiani, i quali hanno intentato e vinto una causa per l’affermazione di un proprio diritto ed il cui processo si è protratto per molti anni, di ottenere un risarcimento nei confronti dello stato quale riparazione monetaria per l’eccessiva durata del processo. 
Tale possibilità, affermata dal diritto europeo, è stata recepita dal nostro ordinamento ed ha subito diverse evoluzioni.
 Puntuale ed esauriente è stata la relazione del consigliere Iannuzzi, il quale ha esaminato i presupposti e le modalità per l’ottenimento della riparazione facendo riferimento alle ultime pronunce della Suprema Corte. 
Il convegno è stato apprezzato ed attentamente seguito dai numerosi avvocati ed operatori del diritto presenti che hanno poi animato un dibattito sulle problematiche emerse.
L’appuntamento è l’ennesimo successo dell’Associazione organizzatrice già promotrice di altri incontri, quali quello dello scorso anno con la presenza del noto PM Henry John Woodcock, ed impegnata a prepararne altre per l’anno in corso rivolti in particolare agli avvocati del metapontino nell’ambito dell’obbligatorio aggiornamento cui gli stessi sono tenuti.
Commenti

Questo articolo è stato letto 331volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto