Calcio: La dirigenza del Policoro Heraclea si dimette

Scritto da Emmenews on . Postato in In Primo Piano, Sport

calcioIl presidente dell’ Asd Policoro Heraclea, Cosimo Guida, e l’intera dirigenza comunicano le loro dimissioni e il disimpegno dalla gestione della squadra di calcio. La decisione sofferta ma lungamente ponderata, scaturisce da una situazione societaria, ambientale e finanziaria ormai diventata insostenibile. Una situazione che non trova giustificazione nella storia e nell’andamento della squadra. Nata nel 2000, la nuova società ha ridato impulso al calcio policorese. I risultati si commentano da soli: preso in terza categoria, il Policoro Calcio è stato portato ai vertici del campionato lucano di Eccellenza, ha vinto 2 campionati juniores e partecipato alle successive fasi nazionali, ha vinto la coppa Disciplina, ha partecipato a numerosi tornei e valorizzato molti giovani calciatori locali.

Nonostante tale andamento nel campionato appena finito la società ha potuto contare soltanto su 5 aziende fra i soci, rispetto alle 10/12 degli anni precedenti; ha registrato un pubblico composto da un massimo di 50 spettatori a domenica, fra i quali non è mai stata notata la presenza di responsabili delle istituzioni cittadine, neppure di quelli delegati alle attività sportive del territorio; ha rivolto continue e insistenti richieste di appoggio a imprese e commercianti senza ricevere alcun riscontro positivo.

Una situazione di completo isolamento dunque, che non consente più l’impegno di un manipolo di persone in un’attività che dovrebbe interessare tutta la comunità, civile, imprenditoriale e istituzionale. Al di là della retorica, una squadra di calcio appartiene alla cultura di un territorio, per il suo radicamento popolare, per la sua storia che ha accompagnato quella della cittadina e della sua gente, per la formazione che esercita sui giovani e sul contesto sociale. L’Asd Policoro Heraclea è fra l’altro una squadra giovane che nel suo organico comprende molti giovani locali.

A dispetto di qualche polemica fuori luogo e fondata su false affermazioni, la dirigenza dimissionaria è stata ovviamente sempre vicina alla squadra, al prezzo di impegni e sacrifici personali che non hanno ricevuto alcun riscontro in consenso e vicinanza da parte del pubblico, delle istituzioni e del mondo economico.

Questo contesto ha perciò dato luogo a una decisione amara ma inevitabile. La società è a disposizione di coloro che fossero intenzionati a rilevarla, sottolineando e auspicando che il passaggio avvenga entro i termini utili per l’iscrizione della squadra al campionato di Eccellenza. Altrimenti, purtroppo, sarà perso il traguardo raggiunto con tanti sacrifici, a dispetto della storia calcistica e in parte sociale della comunità policorese. La dirigenza dimissionaria si è interrogata e si interroga su quali siano state le proprie responsabilità per la situazione che si è venuta a determinare, dal momento che è convinta che il torto o la ragione non siano sempre da una sola parte. Di una cosa però è certa, di avere sempre agito in buona fede e per l’interesse del calcio policorese, a costo di rinunce ed esposizioni unicamente personali. Si augura a chiunque dovesse subentrare di ripetere i successi conseguiti in questi anni ma con migliore fortuna nella considerazione degli spettatori, delle istituzioni e degli imprenditori locali.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1387volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto