Calcio a 5: Francesco Giordano nuovo presidente dell’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

francesco giordano

Da sempre nell’Avis di calcio a 5, dove ha cominciato giocando, direttore generale fino alla scorsa stagione, da quest’anno presidente.

E’ Francesco Giordano, patron della società biancorossa, per il secondo anno consecutivo nella serie A2 di calcio a 5, dopo la salvezza ottenuta nella scorsa stagione alla penultima giornata.

Ad aprile, al termine della stagione 2014/15, ad una emittente web tv locale aveva dichiarato, dopo una serie di domande sul futuro, su una eventuale fusione e altro: ”ora sono stanco, è stata una stagione stressante, voglio soltanto riposare e riflettere sul da farsi, tra qualche settimana prenderemo una decisione”.

Ed ora ha le idee ben chiare il presidente della società jonica, tornato dalla finale di Champions a Berlino dove è stato spettatore.

Nessuna fusione, scelto il nuovo staff tecnico, con Angelo Bommino allenatore e Nicola Fedele preparatore dei portieri, oltre alla conferma di Francesco Corbino come preparatore atletico.

Ma ciò che più conta è il progetto ambizioso, “l’Avis Borussia deve crescere sempre di più e diventare una società importante e solida nel futsal che conta” tuona il presidente a gran voce.

Già al quinto anno in un campionato nazionale, il secondo di A2 dopo tre di B, Francesco Giordano ha individuato in Bommino l’uomo da cui ripartire, una buona programmazione che parte dalla crescita dei giovani alla nascita di una scuola di calcio a 5: ”ci sono idee in cantiere, per quest’anno stiamo cercando di allestire una buona squadra, per ottenere una salvezza tranquilla e magari cercare qualcosa in più, ma il vero obiettivo è creare un progetto vincente di lungo termine, ogni anno si fanno tanti sacrifici e grossi sforzi economici per portare a termine una stagione in questi campionati impegnativi, sarà importante creare un’attrattiva importante, un parco giovani valido, cominciare ad avvicinare ragazzi di piccola età a questo sport, cercheremo di mettere in pratica questo, se vogliamo che a Policoro il futsal abbia lunga durata”.

Di mercato non vuole parlare: “non ci sbilanciamo, stiamo lavorando come dicevo prima, per fare una buona squadra, partiamo già da un buon gruppo formatosi la scorsa stagione e che ha ottenuto, insieme a mister Pavone, una salvezza che sembrava ormai difficilissima a febbraio. Sicuramente mister Bommino, con la sua esperienza sarà il valore aggiunto. Ci stiamo impegnando affinchè sia una stagione divertente per tutti i tifosi, i Malandrini e il pubblico che verrà a sostenerci, questo lo posso assicurare”.

Intanto la società ha programmato un incontro sabato 20 giugno al Pala Malvasi di Scanzano Jonico alle ore 18,30 per incontrare e selezionare ragazzi nati dopo il 1994 da poter impiegare nelle formazioni under 21 e under 18 che disputeranno il campionato nazionale di categoria.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1069volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto