Bernalda: I retroscena del matrimonio di Sofia e Thomas

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Turisti, curiosi e una folla di giornalisti, fotografi e reporter arrivati da tutta Italia, ma anche dall’estero, per raccontare il matrimonio dell’anno tra Sofia Coppola e Thomas Mars.
Un evento attesissimo, che ha catapultato Bernalda nel jet – set internazionale, regalandole una giornata di celebrità planetaria.
Fin dalla mattinata di sabato, nonostante il caldo torrido e picchi di umidità, fotografi e cameramen si sono appostati davanti a Palazzo Margherita mentre i giornalisti e gli inviati, armati di computer portatili e chiavette per la connessione a Internet, hanno trasformato il chioschetto vicino alla location delle nozze in una vera e propria sala stampa.
Dopo le sedici è partita la caccia al volto noto: tutti gli invitati alle nozze e le auto in arrivo sono state prese letteralmente d’assalto da curiosi, telecamere e teleobiettivi, tra sguardi spaventati e l’immancabile domanda “ma chi era?”.
E non sono mancati i sosia nostrani del gruppo francese dei “Phoenix”, arrivati direttamente da Potenza per omaggiare lo sposo, e lo scherzo architettato da quattro ragazzi di Bernalda: presentarsi di corsa davanti palazzo Margherita per simulare l’arrivo del tanto atteso vip, tra le urla e i flash dei fotografi.
Applausi e urla per gli ospiti che si affacciavano ai balconi di palazzo Margherita, loro si per scattare una foto alla folla assiepata in strada; un’ovazione ha poi salutato l’unico volto noto che è arrivato a palazzo, quello del sindaco di Bernalda, Leonardo Chiuruzzi, a cui è spettato il compito di unire la celebre coppia in matrimonio.
Un pomeriggio di frenesia, tra la caccia ad un balcone o una terrazza per scattare una foto della festa e lo spiare ogni qual volta il portone del palazzo della famiglia Coppola veniva aperto per far entrare gli ospiti o i membri dello staff.
Solo dopo le diciannove e trenta il migliaio di persone assiepate in strada ha iniziato ad abbandonare le postazioni occupate per un intero pomeriggio, grazie alla breve apparizione degli sposi e del patriarca Francis Ford Coppola, sulla soglia dei palazzo Margherita.
Per giornalisti e fotografi è stato il momento di inviare foto e articoli sull’evento alle redazioni, facendo così comparire il nome di Bernalda sui media di mezzo mondo, mentre i curiosi, delusi per non aver avvistato nessun volto noto, hanno cercato un po’ di refrigerio per sfuggire alla stanchezza e al caldo.
Ma la curiosità è stata più forte di tutto e fino a tarda sera si potevano vedere ancora tante persone attorno alla location delle nozze, sperando di incontrare un volto noto o di vedere i freschi sposi uscire a passeggio per il corso di Bernalda, come fatto appena una sera prima, alla vigilia di una giornata storica e non solo per la famiglia Coppola. 
Commenti

Questo articolo è stato letto 415volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto