Il XVL Convegno nazionale del Presepio tra Matera e Bernalda

presepe

Escursioni sull’altopiano della Murgia alla scoperta dell’habitat rupestre, visite agli antichi rioni dei Sassi dove nella chiesa di San Pietro Barisano verrà allestita una mostra di presepi. Ed ancora, visite guidate a Bernalda e Metaponto con particolare riferimento all’area archeologica delle Tavole Palatine, convegni, mercatini a tema sull’arte presepiale e concerti di musica sacra. Sono alcune delle iniziative più significative che caratterizzano il quarantacinquesimo convegno nazionale dell’Aiap, l’Associazione italiana Amici del Presepio, in programma dal 10 al 14 settembre tra Bernalda, Matera e Metaponto. Alla manifestazione il cui tema è «Il Presepio, incontro di popoli» e che per l’occasione è curata nella parte organizzativa dalle sede di Bernalda, sono attesi oltre 230 partecipanti provenienti da tutta Italia ma anche da Austria, Germania, Malta e Spagna.

 

 

«Si tratta – afferma Emilio Lattarulo, presidente della sede Aiap di Bernalda – di una occasione unica e importante per far conoscere le nostre radici, le tradizioni, i nostri tesori culturali, il magnifico e vario paesaggio che rendono la nostra terra uno scrigno ricco di sorprese da scoprire e che va ad inserirsi in un contesto più ampio che vede la città di Matera candidata a Capitale europea della Cultura per il 2019. L’evento che ci apprestiamo a vivere in questi giorni – prosegue Lattarulo – è di grande rilevanza e segnerà l’inizio di un cammino associativo ancor più impegnato per una profonda crescita artistica, culturale e spirituale. Un particolare ringraziamento va al presiedete nazionale dell’Aiap, Alberto Finizio e all’intero consiglio direttivo nazionale per averci dato questa opportunità».

 

La sede Aiap di Bernalda, già sezione fino al 2011, si è costituita nel 2004 ed è stata riconosciuta ufficialmente dal Consiglio direttivo nazionale dell’associazione il 14 giugno 2014. L’attività del gruppo di amici e appassionati del presepio si era già concretizzata nel 1999, nei mesi antecedenti il Giubileo del 2000. Nella circostanza, infatti, era stato allestito all’interno della Chiesa dei Santi Medici a Bernalda un grande presepio scenografico che riproduceva uno scorcio dei Sassi di Matera. Tra le altre iniziative già realizzate spiccano l’allestimento della mostra del presepio denominata “Presepi a Bernalda” e giunta lo scorso anno alla tredicesima edizione, la realizzazione di corsi di tecniche presepistiche, grandi allestimenti per privati, concorsi per gli alunni delle scuole medie, partecipazione a progetti per il sociale, mostre ed allestimenti in collaborazione con altre associazioni ed enti pubblici. L’Aiap è stata fondata a Roma nel 1953 grazie all’amore e all’intuizione del suo fondatore, Angelo Stefanucci e di altri amici che lo hanno affiancato. Scopo dell’associazione è di mantenere viva la tradizione del Presepio, diffonderla sempre più e studiarne ed evidenziarne gli aspetti religiosi, storici, folcloristici e tecnici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*