Vincenzo Ruggiero non è più consigliere regionale


Vincenzo Ruggiero non è più consigliere regionale.
A stabilirlo la Corte di Cassazione, che ha rigettato il ricorso contro la sentenza di decadenza della Corte d’Appello, presentato dall’esponente dell’Udc e commissario straordinario della Comunità Montana “Basso Sinni”. Nell’ultimo grado di giudizio la Cassazione ha quindi confermato quanto già stabilito dalla Corte d’Appello, che aveva rilevato l’incompatibilità di Ruggiero a ricoprire contemporaneamente la carica di consigliere regionale e di commissario straordinario della Comunità Montana.
Per l’ex consigliere anche la condanna al risarcimento ai sette ricorrenti che, circa un anno fa, hanno promosso l’iter giudiziario.
E l’esponente del partito di Casini affida a Facebook un primo commento sulla vicenda: “Non sarà una qualsivoglia sentenza ad arrestare il mio impegno politico in difesa della gente e del mio territorio. Vado avanti nonostante tutto”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*