Trisaia: La Sogin rassicura sulle attività di messa in sicurezza dell’impianto

“Le attività di decommissioning e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi che Sogin porta avanti nell’impianto Itrec di Rotondella sono svolte nel rispetto della normativa vigente e sono realizzate in linea con i migliori standard internazionali, per garantire la massima sicurezza per i lavoratori, la popolazione e l’ambiente”.
Lo rende noto Sogin in un comunicato stampa.

“La realizzazione del deposito temporaneo, annesso all’impianto di cementazione dei rifiuti liquidi radioattivi, denominati “prodotto finito”, è progettato – si legge nel comunicato stampa – secondo le migliori esperienze internazionali, garantirà la massima sicurezza nello stoccaggio temporaneo esclusivamente dei rifiuti radioattivi, derivanti dalle attività di cementazione dei rifiuti radioattivi liquidi già presenti nel sito. 
Questa struttura ospiterà anche i due contenitori che saranno realizzati per lo stoccaggio a secco del combustibile “Elk River”, attualmente presente in piscina, in vista del loro trasferimento al Deposito Nazionale. 
Al termine delle operazioni di trasferimento il deposito sarà smantellato”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*