Torna in riva allo Jonio la Catena Umana

catena umana

Torna per il terzo anno consecutivo la Catena Umana, un unico lungo abbraccio in riva al mare per dire No alla trivellazione dello Jonio.

Anche quest’anno l’iniziativa parte da Policoro, dove domenica 11 agosto, alle ore 11, grandi e piccoli si daranno la mano per continuare a lottare, pacificamente, contro lo sfruttamento petrolifero in una delle risorse più importanti per l’economia del Metapontino e dell’intera Basilicata, il mar Jonio per l’appunto.

La manifestazione è stata presentata ufficialmente in una conferenza stampa svoltasi nel lido il Veliero di Policoro: a prendere la parola l’organizzatore, Felice Santarcangelo del movimento No Triv, e alcuni operatori turistici come Salvatore Lorusso del lido Il Veliero.

[tubepress video=JFetWDlnZRc = embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*