Posts Taggati ‘Asso Fruit Italia’

Nuove vetrine internazionali per Assofruit Italia

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

asso fruit

Continua senza sosta l’attività di promozione e valorizzazione delle produzioni della Organizzazione di Produttori Asso Fruit Italia, una delle più consolidate e significative realtà del panorama ortofrutticolo meridionale. Dapprima la presenza al Fruit Logistica di Berlino, salone leader del mercato ortofrutticolo mondiale, successivamente al World Food  Moscow, importante vetrina per la conoscenza del mercato russo e dell’est Europa che da anni rappresenta per l’ortofrutta italiana di qualità uno sbocco di primaria importanza.

Presente anche alla 49° Sagra dell’Uva da Tavola di Rutigliano (BA) al fianco delle più grandi realtà pugliesi, con una rappresentanza associativa di circa 1.200 ettari di uva da tavola, Asso Fruit Italia si distingue per la capacità di stringere un forte legame con il territorio pugliese e il suo moderno sistema di produzione che coinvolge un enorme complessità di fattori, aria, terreno, acqua, elementi pedoclimatici e agronomici, combinati in modo da rendere il prodotto unico nel suo genere conquistando nel tempo la fiducia dei consumatori.

Proprio in questi giorni l’intero Gruppo è presente al Macfrut di Cesena, altra vetrina fondamentale per promuovere i rapporti commerciali, occasione di confronto per tutti gli addetti del settore ortofrutticolo nazionale ed internazionale. Infine, nel mese di ottobre Asso Fruit Italia sarà presente a Madrid alla Fiera  Fruit Attraction, presso lo stand collettivo di Italia Ortofrutta, l’Unione Nazionale di rappresentanza, da sempre impegnata nella tutela ed assistenza a sostegno delle Op aderenti, al fine di promuovere la competitività e la valorizzazione delle produzioni.

Il Presidente “produttore” della Op Asso Fruit Italia Francesco Nicodemo, ribadisce: ”la nostra assidua presenza a quelli che sono i più importanti appuntamenti nazionali ed internazionali testimonia la volontà del nostro Gruppo di divulgare il faticoso percorso di rinnovamento del comparto ortofrutticolo meridionale iniziato oramai da diversi anni, rimarcando l’importanza economica che lo stesso ricopre sull’intero territorio.

Le Regioni del Sud Italia hanno tutte le potenzialità per diventare un punto di riferimento del panorama ortofrutticolo nazionale ed europeo grazie alle eccellenze produttive riconosciute e alla molteplicità di prodotti che soddisfano l’intero paniere ortofrutticolo offerto al consumatore.

Asso Fruit Italia, grazie alla sua imponente base sociale che va dal Lazio ed attraversa quasi tutte le Regioni meridionali, fino alla Calabria, ai suoi 3.000 ettari di ortofrutta in produzione e alla sua svariata offerta produttiva rappresenta certamente una struttura baricentrica per le imprese agricole meridionali”.

“Indubbiamente, conclude Nicodemo, per essere più competitivi in un mercato in costante evoluzione, occorre far sistema rafforzando i processi di concentrazione dell’offerta dei nostri prodotti puntando su molteplici strategie che spaziano dalle produzioni ecosostenibili quali quelle integrate e biologiche, alla riduzione dell’impatto ambientale attraverso implementazione di specifici processi produttivi quali il progetto Carbon FootPrint sulla fragola recentemente finanziato dal Ministero dell’Ambiente. Auspico ancor più che i nostri agricoltori prendano coscienza dei vantaggi derivanti dall’essere uniti, abbandonando le diffidenze per fare sistema e adeguarsi alle esigenze di un mercato ogni giorno sempre più competitivo e complesso.”

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto