Studenti campani in visita a Montalbano

calanchi

Lo scorso 28 aprile un gruppo di studenti dell’IPSAR “Carlo Pisacane di Sapri, ha effettuato con una visita guidata nel centro storico della città di Montalbano Jonico, accogliendo con entusiasmo l’iniziativa che rientra in un più ampio progetto scolastico, che passa dalla conoscenza della Basilicata, allo studio dei funghi tipici del Parco Nazionale del Pollino. I giovanissimi studenti campani, hanno mostrato interesse per i fatti storici che hanno interessato Montalbano, Particolare curiosità ha suscitato in loro la visita della Chiesa Madre di Santa Maria dell’Episcopio, costruita nel periodo medioevale, al cui interno si possono ammirare innumerevoli reperti storici.

Gli alunni, hanno potuto ammirare anche il meraviglioso scenario offerto dai calanchi, visitati quotidianamente dagli scienziati di mezzo mondo, che ne riconoscono il valore stratigrafico e paleontologico. Un’area caratterizzata da una peculiare successione delle argille, che ha il pregio di essere considerata uno standard di riferimento a livello internazionale.

Non a caso, per l’importanza geologica e di stratificazione i calanchi di Montalbano Jonico sono stati proposti all’International Union for Quaternary Research per il Chiodo d’oro: un prestigioso riconoscimento internazionale in campo geologico che consente alla località che lo possiede, di essere riportata in tutti i testi odiali come ‘area di riferimento’ per studiare la perfezione della sedimentazione millenaria. Anche questo è stato spiegato ai giovani studenti campani, che hanno apprezzato e, ovviamente, fotografato le peculiarità del posto.

Antonello Lombardi

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*