Sostegno ai balneari lucani da parte della Provincia

Sostegno ai balneari lucani ma anche l’auspicio che si ponga la giusta
attenzione alle problematiche del settore.
Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, è intervenuto sulla
vicenda che da qualche tempo attanaglia l’ambito dei balneari chiedendo alla
Regione Basilicata e, nello specifico, all’assessore Merra, l’adozione di quei
“provvedimenti necessari a dare sicurezze agli operatori.
Mi riferisco, in particolare, alla proroga delle concessioni demaniali al 31
dicembre 2023. Gli operatori di un settore così importante e trainante come
questo chiedono innanzitutto certezze nell’immediato, lamentando il fatto di
non poter programmare per tempo la stagione ormai imminente, che quindi
rischia di iniziare con ritardo. Il mio augurio, pertanto, è che si adegui il
sistema agli ultimi provvedimenti per dare la possibilità di operare con
tranquillità”.
Il presidente della Provincia di Matera, infine, nel confermare “pieno sostegno
alla posizione dei balneari lucani”, ha ribadito l’auspicio che, sul tema, ci
possa essere “da parte degli operatori del settore, un confronto costruttivo,
sereno e collaborativo con l’assessore Merra”, alla quale ha rivolto un appello
“affinché, con il senso di responsabilità che le appartiene, venga superata
l’impasse attuale che preoccupa non poco il settore turistico-balneare,
ponendo la giusta attenzione alle richieste degli operatori”.

Post correlati