Sospeso lo sciopero degli addetti alle pulizie nelle sedi dell’Azienda sanitaria di Matera

ospedale

È stato sospeso lo sciopero – previsto inizialmente per martedì – dei dipendenti Euro & Promos addetti alle pulizie delle sedi dell’Azienda Sanitaria di Matera. Lo rendono noto i sindacati di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil al termine delle due assemblee dioggi con i lavoratori.

A far pendere la bilancia dalla parte della tregua è stata l’apertura di un canale di dialogo con la Regione che, nel corso del tavolo di venerdì scorso sulla vertenza, si è impegnata, per il tramite dei dg Vito Marsico e Donato Pafundi, a convocare per questa settimana un nuovo incontro per esaminare la situazione generale degli appalti nel sistema sanitario lucano, alle prese con gli effetti della spending review e dei tagli, spesso drastici, ai servizi e all’occupazione.

“La vertenza – ricordano le organizzazioni di categoria – interessa circa 200 lavoratori, tutti part time, della ditta Euro & Promos che gestisce per conto dell’Asm i servizi di pulizia, sanificazione e ausiliariato nelle strutture sanitarie e amministrative di Matera e Policoro.

Pomo della discordia la richiesta fatta dall’Asm di ridurre frequenza e superfici dei servizi e la decisione della ditta – subentrata nei mesi scorsi con un ribasso del 13 per cento rispetto alla gara precedente – di ridurre l’orario di lavoro per tagliare i costi. Scelta stigmatizzata dai sindacati che hanno subito proclamato lo stato di agitazione, ora sospeso, insieme allo sciopero, in attesa del nuovo incontro in Regione”.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*