Ciclismo: si è concluso a Nova Siri il giro di Basilicata 2016

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Giro di Basilicata 2016 Laurenzana-Nova Siri partenza-min

Dopo tanta pioggia, è tornato a splendere il sole sul Giro di Basilicata-Memorial Augusto Viggiani che ha celebrato la seconda vittoria consecutiva della Nazionale Italiana del cittì Rino De Candido grazie ad Alberto Dainese che si è imposto in una volata a ranghi compatti nella Laurenzana-Nova Siri Marina di 106 chilometri sul compagno di nazionale Luca Mozzato e Piergiorgio Cardarilli (Team Coratti-GM Europa Ovini) con Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) che ha potuto festeggiare la vittoria finale nonostante l’esiguo margine (otto secondi) sull’azzurro figlio d’arte Alexsandr Konychev (prossimo a vestire la maglia azzurra ai campionati europei a cronometro il 15 settembre in Francia) e sul britannico Charlie Quaterman (Zappi Regional Team).

Da Laurenzana, alla presenza del primo cittadino Michele Ungaro, sono stati 113 i corridori alla partenza con una prima parte di percorso piuttosto vallonata per la presenza dei due gran premi della montagna posti in cima al Valico Sella Lata (primo Vadim Pronskiy del Kazakistan davanti ad Alessandro Monaco della Convertini Junior Team, Giacomo Cassarà della Secom Forno Pioppi, Diego Guglielmetti del Team Coratti-GM Europa Ovini ed Emanuele D’Alessandro della Italia Nuova Borgo Panigale) e ad Aliano (ancora Pronskiy su Monaco, Sylvain Moniquet della Verandas-Wilielms, Ulysbayev e Andrea Ferrari della Ausonia Pescantina).

Successivamente Pronskiy ha avuto la forza di rimanere da solo al comando quando la corsa ha affrontato la parte pianeggiante verso il traguardo di Nova Siri Marina che ha atteso i migliori sprinter di questo Giro 2016 con Dainese che si è fatto trovare pronto all’appuntamento con la sesta vittoria stagionale e il podio completato da Mozzato e Cardarilli, a seguire fino al decimo posto Michele Gazzoli (Nazionale Italiana), Siarhei Shauchenka  (Bielorussia), Samuele Zambelli  (Ausonia Pescantina), Francesco Pirro (Team Ciclistico Campocavallo), Evgenii Kazanov  (Rus, Lokosphinx), D’Alessandro e Ulysbayev.

Sulla costa jonica lucana, alla presenza di Camillo Ciancetta (consigliere nazionale FCI), Giovanni Vietri (consigliere nazionale FCI), Piermario Pancaro (assessore al comune di Nova Siri), Leopoldo Desiderio (presidente del Coni Basilicata), Carmine Acquasanta (presidente della Federciclismo Basilicata), Davide Spadino (presidente comitato provinciale FCI Potenza) e Vincenzo Sileo (storico patron del Giro e componente della commissione nazionale FCI strada), si è celebrato il trionfo in grande stile di Ulysbayev (nel 2015 campione nazionale kazako juniores e a stagione in corso vincitore della prova in linea dei campionati asiatici e di una tappa al Tour du Pays de Vaud) e del Kazakistan che scrivono per la prima volta il nome nel glorioso albo d’oro del Basilicata allungando a sette gli anni dall’ultima affermazione di un corridore italiano (Giovanni Gaia nel 2009).

Oltre alla maglia bianca di leader della generale (Regione Basilicata), la nazionale kazaka ha fatto ancora incetta di primati nelle restanti classifiche con Vadim Pronskiy nei gran premi della montagna (maglia verde Provincia di Matera) e ancora Ulysbayev a punti (maglia gialla Provincia di Potenza) e stranieri (maglia fucsia APT Basilicata).

Cambio al vertice per la graduatoria di miglior giovane per i nati nel 1999 (maglia rosa Kratos) che ha visto sul gradino più alto il marocchino Omar El Gouzi (Ausonia Pescantina) con lo stesso tempo di Igor Chzan (Kazakistan) ma ha prevalso El Gouzi per il miglior piazzamento (23°) ottenuto nell’ultima tappa rispetto a Chzan (29°).

Ha terminato con il massimo dell’impegno, onorando al meglio il fattore campo, Alessandro Susco della Rappresentativa Basilicata (diretta per l’occasione da Prospero Di Dio) che si è distinto come miglior atleta lucano del Giro 2016 indossando la maglia speciale rossoblu (Edinvest Srl).

Giro di Basilicata 2016 Laurenzana-Nova Siri podio Alberto Dainese-2

ORDINE D’ARRIVO TERZA TAPPA LAURENZANA-NOVA SIRI MARINA

  1. Alberto Dainese (Nazionale Italiana) 106 chilometri in 2.31’22” media 42,020 km/h
  2. Luca Mozzato (Nazionale Italiana)
  3. Piergiorgio Cardarilli  (Team Coratti-GM Europa Ovini)
  4. Michele Gazzoli (Nazionale Italiana)
  5. Siarhei Shauchenka  (Bielorussia)
  6. Samuele Zambelli  (Ausonia Pescantina)
  7. Francesco Pirro (Team Ciclistico Campocavallo)
  8. Evgenii Kazanov  (Rus, Lokosphinx)
  9. Emanuele D’Alessandro  (Italia Nuovo Borgo Panigale)
  10. Dinmukhamme Ulysbayev  (Kazakistan)
  11. Juri Passa (Roma Pro Cycling Team-Civitavecchiese Fratelli Petito)
  12. Sylvain Moniquet  (Verandas-Willielms)
  13. Simone Buda  (Italia Nuovo Borgo Panigale)
  14. Sabri Tafa  (Stabbia Ciclismo)
  15. Alexander Konychev (Nazionale Italiana)

Giro di Basilicata 2016 vittoria finale Ulysbayev

CLASSIFICA GENERALE FINALE

  1. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) 7.40’16”
  2. Alexander Konychev (Nazionale Italiana) a 8”
  3. Charlie Quarterman  (Gbr, Zappi Regional Team) a 8”
  4. Andrea Ferrari  (Ausonia Pescantina) a 12”
  5. Pietro Mascalzoni  (GC Sissio Team) a 55”
  6. Sylvain Moniquet  (Verandas Willielms) a 1’20”
  7. Mirko Iafrati  (Nazionale Italiana) a 1’26”
  8. Ilya Gorbushin  (Kazakistan) a 1’37”
  9. Evgenii Kazanov  (Rus, Lokosphinx) a 1’39”
  10. Nikita Starchenko  (Rus, Lokosphinx) a 1’46”
  11. Alessandro Monaco  (Convertini Junior Team) a 1’46”
  12. Vadim Pronskiy  (Kazakistan) a 1’47”
  13. Mattia Pezzarini  (Danieli 1914) a 1’47”
  14. Omar El Gouzi  (Mar, Ausonia Pescantina) a 1’49”
  15. Igor Chzan  (Kazakistan) a 1’49”

 

CLASSIFICA A PUNTI

  1. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) 47 punti
  2. Mozzato Luca (Italia)  40
  3. Dainese Alberto (Italia)  39

 

CLASSIFICA GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA

  1. Vadim Pronskiy  (Kazakistan)  16 punti
  2. Dinmukhamme Ulysbayev  (Kazakistan)  14
  3. Alessandro Monaco  (Convertini Junior Team)  12

 

CLASSIFICA STRANIERI

  1. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) 7.40’16”
  2. Charlie Quarterman  (Gbr, Zappi Regional Team) a 8”
  3. Sylvain Moniquet  (Bel, Verandas Willielms) a 1’20”

 

CLASSIFICA GIOVANI

  1. Omar El Gouzi  (Mar, Ausonia Pescantina)
  2. Igor Chzan  (Kazakistan)
  3. Leonardo Aposti  (Stabbia Ciclismo) a 19″

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 918volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto