Scomparso Domenico “Mingo” Giannace, testimone della storia del Metapontino

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca, In Primo Piano

domenico giannace

E’ venuto a mancare, nella notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 marzo, Domenico Giannace, storico esponente del Partito comunista pisticcese e testimone della storia recente del Metapontino e della Basilicata.

Domenico “Mingo” Giannace aveva compiuto 94 anni lo scorso settembre. Nato nel 1924, fin da giovanissimo si è avvicinato ai movimenti di sinistra, diventando protagonista della lotta antifascista nella colonia confinaria di Centro Agricolo, e poi quella per le terre del secondo dopoguerra, che lo hanno portato in carcere assieme al sindaco poeta di Tricarico Rocco Scotellaro, e le successive per le tutele dei diritti degli operai e dei lavoratori.

Nel suo lungo percorso politico è stato anche sindaco di Pisticci dal 2963 al 1965, eletto nelle fila del Partito Comunista, e poi consigliere regionale dal 1980 al 1985, consigliere provinciale, consigliere e assessore nel suo comune.

Nel 2003 è stato insignito dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi del titolo di Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Le sue ultime battaglie sono state quelle in difesa dell’ospedale di Tinchi, a capo di quel comitato fondato anche da lui e che lo ha visto impegnato fino all’ultimo.

I funerali si svolgeranno venerdì 29 marzo alle ore 10.30 nella chiesa Madonna del Carmine di Tinchi.

Commenti

Questo articolo è stato letto 129volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto