A Scanzano un’ opera d’arte in ricordo mobilitazione anti nucleare

nucleare-456x256

Nell’ambito della campagna Tienilammente, volta a ricordare le 15 giornate di partecipazione popolare del 2003 contro l’ipotesi di ubicazione a Scanzano di un deposito di scorie nucleari, è stato aggiudicato l’incarico al vincitore del concorso “RicordArte”, a dieci anni dalla mobilitazione che “ha difeso la bellezza del territorio regionale”.
“L’opera vincitrice, selezionata tra dieci partecipanti – fanno sapere gli organizzatori – è ‘I Lucani’ di Nunzio Antonio Musillo, seguita in ex equo dalle opere presentate da Paolo Scozzafava e da Gianfranco Prillo.

L’opera sarà realizzata nel centro del Comune di Scanzano Jonico e sarà inaugurata il 27 novembre 2013, dieci anni dopo la cancellazione di Scanzano del decreto che lo individuava come deposito di scorie nucleari”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*