A Scanzano una marcia per la legalità

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

marcia scanzano

Un corteo silenzioso, capeggiato dagli amministratori dei centri jonici, ha attraversato, lunedì sera, le vie di Scanzano Jonico, in segno di reazione civile e democratica al gesto di criminalità che ha coinvolto un dirigente del Comune, l’architetto Marcello Iannuzziello, la cui automobile è stata incendiata alcuni giorni fa, di pomeriggio e in pieno centro.

Si tratta solo dell’ultimo episodio in ordine di tempo, gesti che turbano la tranquillità della cittadina jonica. Per questo l’intero consiglio comunale, la parrocchia e diverse associazioni del territorio hanno voluto dare un segnale forte, per ribadire il rispetto delle regole civili e la ferma condanna di qualsiasi atto violento o intimidatorio che possa angustiare la sicurezza dei cittadini, così come ha spiegato, ai nostri microfoni, il parroco don Antonio Polidoro.

Al corteo, che ha preso il via da piazza Aldo Moro, erano presenti i consiglieri comunali dei diversi gruppi; il sindaco Raffaello Ripoli ha voluto rispondere alle polemiche sollevatesi nei giorni scorsi.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 413volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto