Sarà maggiormente regolamentata la zona pedonale di corso Margherita a Pisticci

Scritto da Emmenews on . Postato in Dal Territorio

Planimetria area pedonale 3

Sarà maggiormente regolamentata la zona pedonale di corso Margherita a Pisticci: l’installazione di dissuasori mobili e fioriere da parte del Comune, infatti, si pone l’obiettivo di favorire una maggiore fruibilità del centro cittadino ed incrementare la sicurezza del principale punto di ritrovo della comunità pisticcese.

“In questi mesi abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di cittadini e pedoni che hanno rischiato la loro incolumità a causa del continuo passaggio di automobili in un’area che, lo ricordo, è già a traffico limitato dal 2002 – spiega il sindaco di Pisticci Viviana Verri – Sia durante la giornata che nelle ore serali, infatti, corso Margherita è interessato da un continuo via vai di automobili e motocicli, anche a forte velocità. Di fronte ad una situazione assai critica che, ormai, si protrae da anni, l’Amministrazione Comunale ha deciso di intervenire studiando una soluzione che cerca di coniugare al meglio le esigenze relative al carico e scarico delle merci ed alla transitabilità dell’area da parte dei cittadini e dei residenti nella zona circostante”.

“Una maggiore regolamentazione della zona pedonale di piazza Umberto I e di corso Margherita costituisce elemento di sostenibilità, non solo culturale, sociale e ambientale, ma soprattutto rappresenta un primo passo verso l’equilibrio tra la concentrazione urbana degli usi e la riconsegna di un’area ai cittadini tutti, alle loro famiglie e alle attività commerciali – spiega il consigliere comunale Antonio Gatto che, di concerto con il comando di Polizia Locale e con la collaborazione dell’assessore Salvatore De Angelis e dell’ufficio Tecnico, ha elaborato la soluzione tecnica attuata – I dissuasori installati sono tutti amovibili e muniti di chiave di sblocco, che sarà fornita ai vigili del fuoco e alle autorità sanitarie e di pubblica sicurezza, per garantire l’accesso all’area in caso di emergenza. Sarà altresì lasciato libero l’accesso a Corso Margherita da via Principe di Piemonte, sempre per garantire la sicurezza.

Con l’installazione dei dissuasori e delle fioriere nei punti di accesso alla zona a traffico limitato, l’amministrazione intende ripristinare sicurezza e decoro dell’area, destinata al passeggio, alle relazioni sociali dei cittadini ed alla fruibilità delle attività commerciali, assicurando maggiore vivibilità per i residenti. Per le attività commerciali di corso Margherita e Piazza Umberto I, sarà possibile effettuare lo scarico delle merci nella fascia oraria compresa dalle ore 8 alle ore 11 in tutti i giorni feriali e, per le farmacie, anche dalle 17 alle 19, con ingresso per quest’ultima fascia oraria da Via Principe di Piemonte. Nell’area pedonale, inoltre, è vietata la circolazione di velocipedi e mezzi assimilati. Sarà, inoltre, garantita la circolazione delle vie parallele a Piazza Umberto I, con un rafforzamento della sorveglianza da parte della Polizia Locale relativamente a casi di parcheggio selvaggio. A tal proposito, è in atto anche una riorganizzazione dei parcheggi nelle zone circostanti l’area pedonale, con l’eliminazione delle aree di sosta riservata, e l’istituzione di aree di sosta a tempo, proprio per non creare disagi agli utenti delle attività commerciali del centro. “Naturalmente – conclude il sindaco- monitoreremo il buon esito del provvedimento e la sua conformità alle esigenze di tutti e, se necessario, interverremo per migliorare ulteriormente la situazione. Siamo consapevoli che si tratta di un cambiamento importante e che all’inizio richiederà una fase di adattamento, per cui auspico ampia collaborazione da parte della cittadinanza affinché vengano ripristinati decoro e sicurezza nel centro di Pisticci che deve tornare ad essere il salotto della nostra città e il cuore pulsante della comunità pisticcese”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 592volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto