San Giorgio Lucano: sferra coltellata al vicino, pensionato arrestato


I Carabinieri del Comando Stazione di San Giorgio Lucano, coadiuvati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Policoro, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un pensionato residente nel Comune di San Giorgio Lucano per i reati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio, a seguito di una lite per futili motivi.
In particolare, alle ore 17.30 del pomeriggio di giovedì, personale del citato Comando Stazione è intervenuto a seguito della richiesta di soccorso di alcuni cittadini che avevano riferito in ordine all’aggressione da parte di B.V.A. (classe 1939) in danno di C.T. (classe 1968), censurato, commerciante, in conseguenza di una lite per motivi di vicinato.
Tra i due già da diverso tempo non correva buon sangue; giovedì l’epilogo a seguito dell’ennesima discussione conclusasi con una coltellata sferrata al petto della vittima sulla pubblica via, nei pressi dell’abitazione dell’aggressore.
I militari, dopo aver immediatamente raggiunto il luogo del delitto, hanno assicurato il pensionato e sequestrato l’arma del delitto ancora sporca di sangue; inoltre, hanno consentito al personale del 118 di operare in totale sicurezza per prestare le prime cure alla vittima.
In forza delle gravi condizioni di salute di quest’ultima, si è reso necessario il suo trasporto in eliambulanza, atterrata presso il campo sportivo di San Giorgio Lucano, per poi proseguire con la vittima per l’Ospedale San Carlo di Potenza.
In forza della sua pericolosità sociale e della gravità del fatto, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Matera a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno presso la Procura di Matera, Rosanna De Fraia, in attesa dell’udienza di convalida. 
Compagnia Carabinieri Policoro

Foto internet

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*