Giovedì 15 giugno a Pisticci si parla di “tumore alla mammella, fattori di rischio, diagnosi e cura: nuovi orizzonti”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

50X70 AGATA 15 GIUGNO-01

Tumore alla mammella, fattori di rischio, diagnosi e cura: nuovi orizzonti” è il titolo dell’incontro con gli specialisti dell’Irccs Crob di Rionero, organizzato dall’associazione “Agata – volontari contro il cancro” e patrocinato dal Comune di Pisticci, che si terrà giovedì 15 presso la sala consiliare di Pisticci.

L’evento è rivolto alla cittadinanza e rientra nell’ambito delle attività informative svolte sul territorio dall’Irccs Crob denominate “Senologia in tour”.

Obiettivo dell’Istituto è quello di informare e sensibilizzare la popolazione sia sulla prevenzione primaria ovvero l’individuazione dei fattori di rischio e l’adozione di corretti stili di vita, sia sulla prevenzione secondaria come le campagne di screening e la conseguente diagnosi precoce. In particolare, il focus è sul tumore al seno: una delle neoplasie più frequenti per incidenza nella popolazione femminile.

Alla luce del successo, in termini di partecipazione e coinvolgimento, ottenuto nel primo incontro con i medici dell’Irccs Crob organizzato da AGATA nella sala consiliare di Marconia lo scorso marzo, è la volta della sala consiliare di Pisticci dove, giovedì 15 alle ore 18, dopo il saluto del sindaco di Pisticci, Viviana Verri, e della presidente dell’associazione Agata, Mirna Mastronardi, i lavori, coordinati da Ilenia Orlando, saranno introdotti dalla dottoressa Mariangela Pagetta, medico del PTS di Tinchi e vicepresidente di Agata, cui seguirà l’intervento del direttore sanitario dell’Irccs Crob Sergio Maria Molinari. Sarà poi la volta dell’equipe dell’Irccs Crob composta dal direttore della UOC di radiologia Aldo Cammarota, dal responsabile del day hospital oncologico Raffaele Ardito, dalla referente dell’unità di senologia Giuseppina Dinardo e dal referente dell’unità di chirurgia senologica Andrea Morlino.

Per l’Associazione AGATA un appuntamento importante che, dopo il partecipato incontro tenutosi a Marconia, viene replicato a Pisticci. “Il nostro scopo – spiegano le socie e i soci di AGATA – è riuscire a coinvolgere un numero di donne sempre crescente, affinché ognuna riceva le corrette informazioni circa la necessità di controllarsi e l’importanza della diagnosi precoce”.

Da parte nostra – aggiungono – continua incessante la nostra campagna di sensibilizzazione al doloroso tema del cancro, vissuto sulla propria pelle da molti aderenti di AGATA. Intanto, attraverso la linea dedicata agli ammalati e alle proprie famiglie (+39 392 617 6222) cerchiamo di fornire aiuto e informazioni. Chiunque abbia bisogno di AGATA ci contatti e noi saremo lì, pronti a dare supporto morale e materiale. Ogni ammalato sappia che non è solo in questo percorso: Agata c’è!

Vi aspettiamo a Pisticci”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 688volte!

Tags: , , , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto