A Rotondella incontro di apertura dei “Circoli per l’Apprendimento Permanente”

municipio-rotondella

Incontro di apertura delle attività 2013/2014 dei “Circoli per l’Apprendimento Permanente” in programma a Rotondella il prossimo 28 ottobre con inizio alle ore 17.00 in Piazza Plebiscito, antistante la chiesa di S. Antonio da Padova.

Ai saluti del sindaco Vincenzo Francomano ed agli interventi dei responsabili dell’iniziativa che sta coinvolgendo diversi comuni della provincia di Matera, farà seguito la rappresentazione teatrale “C’er a zit a lu cummend” (Scene di un matrimonio della prima metà del ‘900 a Rotondella) curata dalla Pro-Loco e dal Circolo Sociale Comunale Pensionati. Al termine “U cumplmend ra zit” ovvero buffet con prodotti locali.

Alla presentazione dell’iniziativa è prevista la partecipazione di sindaci ed ammistratori nonché di gruppi appartenenti ai Circoli dei comuni di Montescaglioso, Tursi, Colobraro, Valsinni, San Giorgio Lucano, Pomarico, Miglionico, Salandra e Grottole.

I “Circoli per l’Apprendimento Permanente “di Basilicata sono promossi dall’IGE Sociale (Istituto di Gerontologia Sociale-Centro studi Anziani di Basilicata), ispirato, quest’ultimo, da natura e metodo interdisciplinare. Diverse le finalità che il Centro Studi Anziani di Basilicata si propone, e tra queste, quello di far “convergere diversi saperi ed esperienze in un team di ricerca che, attraverso un approccio integrato, possa portare alla produzione di progetti innovativi, aumentando, nello stesso tempo, le conoscenze scientifiche di tutti i settori coinvolti”.

Da quattro anni nei comuni interessati sono state organizzate diverse attività finalizzate a combattere “sia la carenza di buona formazione dei cittadini, sia la diffusione dell’isolamento sociale  e della solitudine”. Centinaia di persone, non solo anziani, hanno frequentato in questi anni le lezioni per l’apprendimento permanente che hanno visto anche l’impegno di oltre trenta docenti. Da aggiungere poi i diversi seminari, viaggi, visite culturali, mostre che hanno interessato ogni Circolo.

Il percorso tematico che sarà il filo conduttore delle attività dell’anno accademico 2013/14 è rappresentato dal Novecento italiano nelle sue diverse articolazioni: arte, letteratura, musica, teatro, religione e ragione, scienza e tecnica, la Basilicata con i suoi avvenimenti.

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*