Rotonda: Al Via la sagra de "Il Bianco e la Rossa"


Giunge alla terza edizione la sagra “Il Bianco e la Rossa”, una tre giorni di convegni, approfondimenti e visite guidate interamente dedicata a due dei prodotti di punta del Made in Italy della Basilicata: la Melanzana Rossa di Rotonda Dop e il Fagiolo Bianco di Rotonda Dop.

Dal 12 al 14 agosto il comune di Rotonda (Potenza), immerso nella splendida cornice del Parco del Pollino, ospiterà quest’appuntamento diventato negli ultimi anni un classico della fieristica agroalimentare italiana.

Torneranno in Basilicata figure istituzionali, esperti, operatori del settore che, lavorando in altre zone dell’Italia o all’estero, hanno fatto fortuna rendendo grande ed esportando il nome e i prodotti di questa magnifica regione. 
La scommessa è rendere anche il Fagiolo Bianco e la Melanzana Rossa di Rotonda Dop non solo un punto di eccellenza regionale ma soprattutto un vanto per l’intero mercato agroalimentare italiano.

Imperdibile l’appuntamento di apertura, in programma domenica 12 agosto alle ore 18, che prevede un salotto di approfondimento con la partecipazione, tra gli altri, di Renato Cantore, Responsabile Mondo Regione Tgr Rai, Carlos Cherniak, Ministro dell’Ambasciata Argentina in Italia, Antonio Di Sanza, Presidente della Commissione regionale lucani all’estero e Nicola Viceconti, sociologo, scrittore e saggista.
Previsti per la giornata di sabato, oltre ad alcuni momenti enogastronomici caratterizzati da degustazioni ed assaggi di piatti tipici, anche visite ai luoghi di produzione e trasformazione del Fagiolo Bianco e della Melanzana Rossa di Rotonda Dop.
 Sono in programma inoltre diversi dibattiti che varieranno dalle proprietà nutrizionali dei due prodotti fino al loro utilizzo come integratori e alle caratteristiche del territorio dove vengono coltivati.

Infine, nella giornata di chiusura dell’evento, ampio spazio a momenti ludici con rappresentazioni storico-teatrali, l’allestimento di diversi mercati tipici delle zone limitrofe a Rotonda e la presentazione di un altro prodotto simbolo di questa regione: il Pane di Matera.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*