“Da risolvere celermente il procedimento di sdemanializzazione delle terre gravate da usi civici”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Agricoltura

Il procedimento di sdemanializzazione delle terre gravate da usi civici deve risolversi nel minor tempo possibile: è questa la sintesi della nota ufficiale che il Sindaco di Pisticci Viviana Verri ha inoltrato alla Giunta Regionale e al Dipartimento Attività Agricole.

“Il problema legato alle terre gravate da usi civici si trascina ormai da troppi anni e i cittadini coinvolti devono poter finalmente vedere la conclusione del procedimento e la realizzazione delle loro legittime pretese – è il commento dell’assessore con delega al Patrimonio Giuseppe Rocco Lettini – Ripercorrendo l’iter che questa Amministrazione ha seguito dal suo insediamento, il tecnico, nominato dalla Regione Basilicata, ha provveduto a concludere ed inoltrare la relazione tecnica sulle terre civiche nel Comune di Pisticci, ottemperando anche alle integrazioni richieste dagli uffici regionali.

Ora è necessario che la Regione Basilicata concluda la procedura di sdemanializzazione delle terre civiche, anche perché si metterebbe la parola fine ad una questione che si protrae da vent’anni e che, evidentemente, è un ostacolo che rallenta il processo di sviluppo del settore agricolo nel Comune di Pisticci. Riuscire a definire tale criticità che coinvolge tanti imprenditori agricoli pisticcesi darebbe un forte impulso al rilancio dell’agricoltura in una zona nevralgica del Metapontino e, finalmente, i conduttori potrebbero iniziare a guardare al futuro con investimenti e miglioramenti nelle loro attività che porterebbero benefici per l’intera Regione. Pertanto, auspichiamo la collaborazione della Giunta e degli uffici regionali per la definizione della procedura di sdemanializzazione delle terre civiche”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 139volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto