Primarie Basilicata: Vince Marcello Pittella

pittella

“Lo so che tu sei dispiaciuto…noi siamo felicissimi!”.

Così Marcello Pittella ha annunciato ai suoi sostenitori la sua vittoria alle primarie del centrosinistra, tweettando la sua risposta a De Filippo  che lo aveva chiamato per congratularsi.

Sarà dunque l’attuale vicepresidente della Regione e assessore alle Attività Produttive  il candidato della coalizione di centrosinistra alla carica di governatore della Basilicata nelle elezioni regionali in programma il 17 e 18 novembre prossimi.

Il risultato delle primarie è arrivato solo nella tarda serata di domenica, dopo che i comitati di Pittella e del favorito della vigilia, Piero Lacorazza, si sono attribuiti entrambi la vittoria per alcune ore.

A fronte degli oltre 55mila votanti nei 162 seggi allestiti in tutta la regione, i diversi riconteggi hanno visto prevalere alla fine il fratello del vicepresidente del Parlamento Europeo con 375 voti di vantaggio (26.012 contro 25.637).

“Abbiamo vinto, e con noi hanno vinto tutti quei cittadini che hanno creduto con noi a questa incredibile epopea – ha detto Pittella  – Con me hanno vinto i cittadini,  gli amministratori che, contro i poteri forti, sono scesi tra la gente e hanno reso possibile tutto questo, hanno vinto i giovani, che sono tornati a votare con un nuovo slancio.

Hanno vinto,  tutti i lucani che vogliono davvero cambiare, e che ora avranno la possibilità di farlo.

In me c’è la soddisfazione della vittoria, ma anche il peso di una nuova grande responsabilità. Per una volta posso dirlo, ve l’avevo detto.

La Basilicata – ha concluso –  dal 22 non sará più la stessa”.

[tubepress video=a9hE45vKeNw =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Una vittoria, infatti, quella di Marcello Pittella, inaspettata essendo Piero Lacorazza, il candidato supportato da tutto il Pd regionale, il favorito dai pronostici.

Così non è stato invece e Piero Lacorazza affida ad un sms i ringraziamenti per i suoi sostenitori.

“Ho perso – scrive – e farò tesoro degli errori commessi, ma la battaglia per il cambiamento continua.

Quindi – conclude – non perdiamoci di vista”.

Un buon risultato anche per Nicola Benedetto, candidato del Centro Democratico che ha ottenuto 5211 preferenze.

Benedetto  ha assistito allo spoglio nel seggio di Bernalda dove ha ottenuto 1046 preferenze.

Il centrosinistra ha ora il suo candidato presidente e dovrà lavorare per sviluppare il programma per le prossime Regionali e capire le nuove alleanze che lo porteranno al 17 e 18 novembre prossimo.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*