Positivo il bilancio 2014 della Pro Loco di Bernalda

pro loco bernalda

Il “Carnevalone bernaldese 2014”,  Il convegno “Paese dei Signori” in occasione  del Riconoscimento Pro Loco 2014 assegnato alla dottoressa Rosa Parisi per il suo studio sul tessuto sociale bernaldese, “Invinoveryjazz”, “Aspettando Santa Lucia”, collaborazioni con l’Amministrazione Comunale, con diverse Associazioni come l’Associazione dei Commerciati “Viva”,  il “Cea”, “I Padri Trinitari”, “Nutrimente” e le ormai consolidate iniziative con l’Associazione “Libera caccia” (sagra del Cinghiale), la Società Operaia (sagra dell’Anguria) e il Comitato Festa “San Bernardino”, con gli istituti scolastici e le  Parrocchie.

E’ in sintesi l’anno 2014 della Pro Loco di Bernalda, rinnovata  nel direttivo e nell’assetto societario.

Manifestazioni importanti, tutte di successo che hanno avuto come unico obiettivo la valorizzazione delle tradizioni e del territorio bernaldese, in tutte le sue sfaccettature da quello eno-gastronomico, a quello culturale, storico e sociale.

Valorizzazione non solo delle tradizioni e dell’aspetto sociale ma anche delle professionalità artistiche ed artigianali che Bernalda può vantare.

Un nuovo fermento è stato dunque creato dal nuovo direttivo e dai nuovi soci che compongono ormai da un anno la Pro Loco di Bernalda.

Un nuovo gruppo che finalmente dopo diverse difficoltà, già messe in preventivo all’inizio di questa avventura, ha trovato una nuova linfa e un nuovo spirito attorno al direttivo che lavora costantemente per dare alla Pro Loco quel ruolo centrale nelle attività e nella promozione di Bernalda. Un gruppo eterogeneo, che crede in un nuovo modo di fare associazionismo e volontariato, formato da soci di ogni età, con diverse esperienza e diverse professionalità a disposizione che motivato dall’amore per la sua città stà cercando di riguadagnare il terreno perso nei confronti di altre realtà a livello regionale che meglio hanno saputo mettere in evidenza le proprie potenzialità.

“E’ stato un anno importante per la Pro Loco – dichiara il Vice Presidente Fabrizio Guida – un anno di transizione che ci ha visto impegnati su più fronti.

Nonostante le difficoltà, che già immaginavamo, siamo riusciti a creare un gruppo unito e florido sotto tutti i punti di vista, riuscendo a raccogliere intorno all’Associazione,  nonostante la diffidenza che in questi anni passati  aleggiava intorno alla Pro Loco per i motivi che tutti conoscono, circa 80 iscritti tra soci ordinari e sostenitori. La cosa che in questo anno più ci ha soddisfatto e ci da nuovo vigore per andare avanti con la progettazione e le idee è la “scoperta” di un tessuto fatto di artigiani e artisti che mai avremmo immaginato di trovare nella nostra cittadina e che vorremmo porre, nel prossimo futuro, al centro delle nostre iniziative e progettualità.”

“Diversi sono i progetti  – continua Guida – e le iniziative studiate per l’annualità 2015 che continuano quel percorso di valorizzazione, di ricerca e promozione territoriale già intrapreso. Il nostro obiettivo, dichiarato in più sedi, è quello di contribuire a preparare la nostra cittadina per lo straordinario evento che è  “Matera Capitale della Cultura 2019” e per tanto invitiamo tutti i cittadini e tutti quelli che volessero conoscere la programmazione per dare un contributo e  collaborare, a contattarci.

“La forza di questo gruppo -spiega Guida –   è anche il saper unire aspetti come quello della ricerca storica sulle tradizioni a quelli più ludici e divertenti ed è questa  secondo noi la chiave per il coinvolgimento di un più ampio target di associati, quindi ogni nostra attività racchiude studio, ricerca e analisi delle tradizioni con il puro divertimento. L’esempio calzante di questo modo di lavorare,  che vogliamo coltivare, è l’organizzazione della seconda edizione del Carnevalone Bernaldese che è in fase di preparazione, per il quale abbiamo unito oltre alla ricerca sulle nostre  tradizioni carnevalesche anche attività creative come un piccolo laboratorio di carta pesta e un laboratorio per la costruzione di piccole strutture che saranno utilizzate nella manifestazione.

Per questo invito, chiunque sia interessato a collaborare per la crescita del nostro amato paese,  a contattarci in quanto apriremo dal 31 Gennaio al 31 Marzo prossimo il tesseramento per l’Anno 2015.

In ultimo – conclude Guida – vorrei fare un ringraziamento a tutti i soci e i membri del direttivo dell’Associazione per il lavoro svolto in questo anno appena trascorso e vorrei anche ringraziare l’Amministrazione Comunale per l’ampia disponibilità offerta ogni qualvolta che è stata chiamata in causa che ci rende fiduciosi per i futuri rapporti, ringrazio il Presidente Regionale Unpli di Basilicata, Antonio Delicio che in questi mesi ci ha fatto da “chioccia”, tutte le Associazioni e semplici cittadini che  fino ad ora si sono messi a disposizione contribuendo a questo nostro risultato, inatteso alla vigilia. Concludendo un ringraziamento speciale da parte di tutta la Pro Loco va all’intera cittadinanza che in più occasioni ci ha manifestato la sua approvazione per il nostro impegno e per le iniziative realizzate, donandoci così, un nuovo stimolo per l’avvio di questa nuova stagione.”

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*