Policoro: "Tenere alta la guardia contro la criminalità"

Riunione del Comitato Tecnico di Coordinamento Interforze, giovedì mattina nella sala consiliare del Comune di Policoro 
L’iniziativa, voluta e presieduta dal prefetto di Matera, Luigi Pizzi, si è resa necessaria per fare il punto della situazione sulla sicurezza dopo gli ultimi episodi violenti accaduti nel metapontino. 
Nel suo intervento il prefetto ha ribadito la necessità di intensificare i controlli, peraltro già capillari sul territorio grazie all’azione congiunta dei commissariati di Polizia e delle Compagnie dei Carabinieri, anche con il coinvolgimento delle amministrazioni comunali dei centri ionici. Stabilite anche l’attivazione di impianti di sorveglianza nei comprensori comunali e una piu’ stretta collaborazione tra istituzioni, forze dell’ordine e di polizia municipale.
Il tutto per garantire la sicurezza dei cittadini ed evitare che fenomeni criminosi possano turbare la tranquillità di una realtà dinamica e sfaccettata come quella del Metapontino.

Post correlati

1 commento

  1. CI VOGLIONO LEGGI SERIE, NON CHE PER UN TENTATO OMICIDIO TI FAI 6 MESI DI CARCERE E POI AI DOMICILIARI, TUTTO CIO’ SE SI AVEVANO GIA’ PRECEDENTI PENALI, ALTRIMENTI NON TI FAI NEMMENO UN MESSE DENTRO… MA CI RENDIAMO CONTO!!! VERGOGNA STATO DI M…..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*