A Policoro il segretario nazionale Ugl Scuola Ornella Cuzzupi

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Ornella CUZZUPI, Segreatario Nazionale Ugl Scuola + Pino GIORDANO, Ugl Matera

Alla presenza del Segretario Nazionale Ugl Scuola, Ornella Cuzzupi, si è tenuto a Policoro un incontro organizzato dal dirigente regionale dell’Ugl Basilicata Chimici, Salvatore Maiellaro con la partecipazione del Segretario Provinciale dell’Unione Territoriale del Lavoro di Matera, Pino Giordano.  In tale contesto, sono stati illustrati i nuovi obiettivi che vedranno l’Ugl protagonista sul territorio nell’ambito della scuola.

Lo si apprende da una nota dell’ufficio stampa dell’Ugl Basilicata, in cui è spiegato che sarà dato il via all’incremento dei servizi sul territorio per gli iscritti all’Ugl Scuola. In quest’ambito il Segretario Nazionale, Cuzzupi, sta predisponendo una serie di incontri con le autorità provinciali e locali al fine di promuovere lo sviluppo delle relazioni sindacali e di programma con le istituzioni scolastiche, con l’ ausilio della Segreteria provinciale Confederale di Matera.

La Responsabile Nazionale, nel suo intervento, ha parlato delle problematiche della scuola in generale e sul territorio, esprimendo forti preoccupazioni per i problemi del comparto nella provincia materana e la necessità di strutturare azioni mirate, in sintonia con la Utl Matera, per venire incontro in maniera sempre più diretta ai lavoratori del settore. La dichiarazione del Segretario Nazionale Ugl Scuola, è una ferma denuncia del come, in questo momento, la scuola è abbandonata a se stessa. “Non esiste un’idea con la quale affrontare emergenze, il Ministero non è riuscito, in tutti questi mesi, a determinare come portare avanti i programmi didattici in maniera omogenea e valida per tutte le realtà a fronte di situazioni critiche. Non esiste – continua Cuzzupi – una linea precisa cui attenersi, non esiste una piattaforma in grado di gestire in maniera univoca una didattica a distanza che funga da supporto a quella in presenza. Gli istituti  sono stati lasciati in un balia di sé stessi dove, decisioni e specifiche, dipendono da iniziative locali, dai docenti e dalla buona volontà dei tanti che ogni giorno si misurano con le difficoltà del momento. Questo è inaccettabile per un Paese civile”.

L’incontro territoriale a Policoro (MT) – precisano all’UGL  – non è altro che l’anticipo di ulteriori iniziative che l’Unione Generale del Lavoro intende effettuare ad ogni livello, promuovendo la crescita della Federazione Scuola attraverso azioni concrete e mirate.

 

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 99volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto