Policoro: la dirigenza dei Giovani Democratici rassegna le dimissioni


Attraverso una nota i dirigenti cittadini dei Giovani Democratici di Policoro, hanno comunicato alla Segretaria di circolo e ai segretari provinciale e regionale del Partito Democratico di rassegnare le proprie dimissioni.
Una decisione nata all’indomani delle elezioni amministrative, che hanno visto la vittoria del centrodestra.
Crediamosi legge nella nota che il Partito Democratico di Policoro debba profondamente rinnovarsi.
I cittadini, e il nostro elettorato di riferimento, si aspettano da noi un radicale cambiamento.
Dobbiamo trovare nuovi stimoli, il coraggio e la passione per avviare una nuova stagione politica”.
Riteniamo sia utile mostrare la faccia di un partito vivo e capace di autorappresentarsi, di discutere e di aprirsi ad ogni utile stimolo che può provenire da esperienze singole e da una comunità che, comunque, ha accordato circa 4300 voti al candidato Gianluca Marrese e che ha voluto esprimere importanti elementi di novità.
Come Giovani Democratici pensiamo che il Partito Democratico di Policoro non sia, così come composto e rappresentato, chiuso in logiche e dinamiche del passato, più in grado di cogliere le istanze che arrivano dalla cittadinanza.
Per tali ragioni i dirigenti cittadini appartenenti ai Giovani Democratici, nella figura di Giovanni D’Alessandro, Mariano Mele, Francesco Lattarulo e Vittoria Purtusiello, e il membro della segreteria cittadina Roberto De Giorgio, comunicano alla Segretaria di circolo e ai segretari provinciale e regionale del Partito Democratico di rassegnare le proprie dimissioni.
Auspichiamo, inoltre, che parta un processo costruttivo e lungimirante con l’avvio di una nuova fase congressuale.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*